NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 – V-ita V1, l’e-bike camaleonte

Sarebbero quasi 7 milioni le combinazioni possibili scegliendo tra le tinte disponibili di telaio, cerchi e parafanghi. La compatta elettrica al debutto milanese punta sulla personalizzazione per sedurre i ciclisti urbani, ma con altri contenuti di interesse come il peso contenuto a 16 kg e il design. Le versioni sono due, la Smart e la E-Voluzione, con prezzi da 1.300 euro

EICMA 2018 – V-ita V1, l’e-bike camaleonte
Il sensore di coppia è optional
Debutto scenografico con un grande stand vivace per la new entry del mercato e-bike V-ita, nome che suona come un elogio all’Italia seppur il modello sembra avere poco del nostrano. La neonata azienda ha sede a Milano ed è legata alla Trilogs di Teverola, in provincia di Caserta, specializzata nella produzione e distribuzione all’ingrosso di elettrodomestici. Il modello, denominato V1, però, e del tutto similare alla Lehe S1 E-Bike, ciclo cinese prodotto dalla Dongguan Lehe Intelligent Technology. Si tratta di una compatta con cerchi da 20”, peso di 16,5 kg e look alla moda caratterizzato da linee pulite, dall’assenza del tubo verticale e dal kit elettrico invisibile”. A renderla più attrattiva sono i nove colori in gamma personalizzabili attingendo alle tinte speciali (a pagamento) per telaio, cerchi e parafanghi per un totale di 6.834.375 combinazioni possibili. Realizzata in lega di alluminio e zinco per contenere il peso, garantendo alta rigidità e resistenza, la piccola e-bike ha freni a disco, cambio a rapporto unico con trasmissione a cinghia e luci a Led. Due le versioni proposte, la V1 Smart (1.300 euro) e la V1 E-Volution (1.800 euro) con cerchi in lega di magnesio, forcella ammortizzata e impianto frenante idraulico della Tektro. A distinguerla sono pure la presenza dell’antifurto sonoro con telecomando e della luce posteriore con “intelligent laser” che proietta sull’asfalto delle tracce luminose per incrementare la visibilità del ciclista e, quindi, la sicurezza.  Altro plus della E-Volution è il sistema Connect per collegarsi allo smartphone tramite Bluetooth per ascoltare la musica. Il kit elettrico prevede il motore nel mozzo della ruota posteriore e batterie LG integrate nel telaio e ricaricabili in 5 ore con capacità differenziata sulle due varianti: da 158 Wh sufficienti per pedalate assistite di circa 40-50 km sulla Smart e da 210 Wh per autonomie di 50-60 km sulla E-Volution. Il display è integrato nel manubrio mentre il supporto è regolato dal solo sensore di velocità con possibilità di aggiungere con un supplemento di 200 euro il sensore di coppia. Le modalità di assistenza sono tre con supporto alla pedalata rispettivamente pari al 25, 50 e 90% della forza impressa sui pedali.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    16 Gennaio 2019
    Il comitato degli strumenti di difesa commerciale della Commissione europea potrebbe approvare a breve delle misure antidumping per contrastare l’importazione di bici a pedalata assistita dalla Cina. I dazi imposti per i prossimi 5 anni andrebbero dal 18,8 al 79,3% e coinvolgerebbero anche le aziende di Taiwan con stabilimenti in Cina. Favorevole l’Ebma, contraria la Leva-Eu
  • Green Planet
    15 Gennaio 2019
    Sono trenta i modelli della gamma ebike 2019 di Husqvarna: parecchi i modelli offroad con esemplari per fuoristrada duro e altri per semplici escursioni nella natura, ma non mancano le proposte per lunghi viaggi e quelle per muoversi in città. I kit sono Shimano Steps, la dotazione di qualità
  • Green Planet
    14 Gennaio 2019
    A Imola è nato un nuovo servizio di consegne con e-bike realizzato acquistando un modello a rate e offrendo servizi più vicini alle esigenze dei cittadini, in particolare degli anziani. Un modello che l’ideatore ha deciso di replicare offrendo supporto a chi vuole seguire lo stesso percorso