NOVITA' MOTOCICLISMO

Niu: gli scooter elettrici per conquistare l’Europa

Sono sei i modelli progettati per il Vecchio Continente del costruttore cinese: agli scooter della serie N e M, si aggiungono il piccolo UPro dal prezzo accessibile e i noti M+ e NGT. Per il delivery debutta N-Cargo, mentre l’N-Sharing è destinato ai servizi di condivisione

Niu: gli scooter elettrici per conquistare l’Europa
Potrebbe arrivare anche l’U-Mini
Per prima volta Niu presenta tutta la propria gamma nel corso di un singolo evento in Europa. E lo fa a Eicma esponendo tutti i sette modelli di quella che diventa una delle offerte urbane a batterie più consistente sul mercato. Una sorta di dichiarazione d’intenti con cui, a tre anni dalla sbarco nel Vecchio Continente, il marchio cinese conferma di voler dare una svolta alla mobilità elettrica. E lo fa con una gamma progettata in collaborazione con Bosch, Panasonic e Vodafone per le specifiche esigenze degli utenti europei. La novità più rilevante è l’ingresso nel comparto dei veicoli in condivisione, settore oggi trainante per fare “numeri” in attesa della vera conversione elettrica dei bikers. Il modello destinato alla condivisione è l’N-Sharing derivato dalla serie N, ma con doppi accumulatori di 1.740 Wh. Una variante che nel 2019 si potrebbe vedere in Italia grazie al debutto di un nuovo servizio di sharing, probabilmente realizzato in collaborazione con una delle aziende con il quale Niu ha già attivi dei servizio in Austria, Francia, Belgio e Spagna, come GoUrban, Movo e Scooty. Sempre dalla serie N deriva il nuovo scooter per le consegne a domicilio, l’N-Cargo. Un “cinquantino” dotato di un bagagliaio rinforzato appositamente progettato e di buona agilità per muoversi veloce nel traffico cittadino. 
Per il mercato privato la novità si chiama UPro, modello dal design semplice che punta sulla leggerezza (60 kg), su un prezzo competitivo (1.899 euro) e sulla tecnologia “smart” per conquistare gli utenti urbani. Ha accensione keyless, blocco motore e un kit con motore posteriore Bosch da 800 W e batterie da 5 kg facilmente asportabili per la ricarica che assicura 40 km di autonomia. News che forse non arriverà in Italia è l’U-Mini, scooter ultra leggero (39 kg) pensato per i giovanissimi e dotato di un sistema che consente di interscambiare pedivelle da scooter e pedali da ciclo. Oltre ai conosciuti modelli della serie N e M, a completare lo stand Niu sono l’M+ e l’N-GT presentati lo scorso giugno e attesi dai concessionari nel 2019 al prezzo di 2.299 e 3.999 euro


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Luglio 2019
    L’azienda romana ha stipulato un accordo con Niu per fornire uno scooter della serie N insieme ai propri impianti fotovoltaici domestici. Una soluzione che rende la mobilità in sella al ciclomotore effettivamente a zero emissioni e che consente di azzerare le spese per il rifornimento. La ricarica avviene tramite le normali prese di case e permette un’autonomia fino a 80 km
  • Green Planet
    19 Giugno 2019
    Incentivi moto e scooter elettrici - Confermate le modifiche della norma sugli ecobonus per le due ruote anticipate il mese scorso che estendono le agevolazioni per l’acquisto dei veicoli elettrici anche alle moto con potenze superiori agli 11 kW e a tricicli e quadricicli. Inoltre ora è possibile rottamare anche le Euro 3. Confermati gli importi degli incentivi: 30% del prezzo di listino con limite di 3.000 euro
  • Green Planet
    24 Maggio 2019
    In discussione alla Camera un emendamento per allargare il contributo per l’acquisto di veicoli elettrici e ibridi anche alle moto con potenza superiore a 11 kW, a tricicli e quadricicli. Altra novità riguarda la possibilità di rottamare i mezzi Euro 3, mentre rimane invariato il valore del bonus con tetto massimo fissato a 3.000 euro