NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 – Etergo AppScooter, elettrico “intelligente”

Progettato in Olanda, Appscooter ha un sistema Android che consente di connettersi allo smartphone (anche Apple) per condividerne le app e di configurare lo schermo con le informazioni relative a telefono, messaggistica, musica e navigazione. La velocità è di 45 km/h, l’autonomia di 80, 160 o 240 km a seconda del "formato" di batteria scelto. Arriverà nel 2019 a 3.400 euro

EICMA 2018 – Etergo AppScooter, elettrico “intelligente”
Dal 2020 la versione 125 equivalente
Elettrico, “intelligente” e con grande autonomia e capienza. L’AppScooter di Etergo, società di Amsterdam fondata nel 2015, promette di portare innovazione al nascente comparto della due ruote elettriche. A suscitare interesse è soprattutto il cruscotto digitale da 7” dotato di sistema android e collegabile tramite wi-fi o Bluetooth con gli smartphone con stesso sistema operativo o con quello di Apple, lo iOS. Di fatto, il display touchscreen diventa una propaggine del “cellulare” al quale si può accedere con i comandi specifici posti in prossimità della manopola destra. A seconda delle opzioni scelte, lo schermo riporta i consueti dati sul viaggio e le informazioni relative a telefono, messaggistica, musica e navigazione con possibilità di ascoltare l’audio tramite gli altoparlanti sul manubrio o le cuffie all’interno del casco. Di interesse è pure il sistema elettrico, merito soprattutto del sistema modulare di batterie a tre slot che consente di installare da uno a tre accumulatori a scelta. Ciascuno ha capacità di 1,2 kWh sufficiente per un’autonomia di 80 km, che diventano 160 e 240 km aggiungendo una o due batterie supplementari. Una percorrenza teorica che, assicurano i responsabili dell’azienda olandese, si tramuta in 60, 120 e 180 km reali. Il motore con 2 o 4 kW di potenza è posizionato davanti alla ruota posteriore, prevede la trasmissione a cinghia e consente di accelerare in 3,9" da 0 a 45 km/h, velocità massima autolimitata per l’immatricolazione come ciclomotore. Notevole è pure la capacità del vano sotto sella che ha una volumetria di 60 litri adatta per ospitare oggetti grandi come una cassa di birra (se si è alla guida, magari analcolica). L’Etergo AppScooter è già ordinabile dal sito del produttore olandese con consegna prevista a metà del 2019. L’anticipo richiesto è di 290 euro, mentre il listino della versione base con una batteria è fissato a 3.399 euro (699 euro ogni accumulatore supplementare). Nel 2020 è previsto l’arrivo della versione con unità da 7 kW con velocità di 95 km/h e prezzo di 5.246 euro.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    17 Novembre 2018
    Riparte dal Ciclone elettrico l’avventura dello storico marchio lombardo. Un modello ispirato al celebre “motorino” degli anni Ottanta, ma con motore Bosch nel mozzo della ruota posteriore e batterie Samsung da 2 kWh per un'autonomia a zero emissioni di 120 km. Quattro le versioni in gamma: Dark, Passion, Sport e Scout
  • Green Planet
    14 Novembre 2018
    Sono sei i modelli progettati per il Vecchio Continente del costruttore cinese: agli scooter della serie N e M, si aggiungono il piccolo UPro dal prezzo accessibile e i noti M+ e NGT. Per il delivery debutta N-Cargo, mentre l’N-Sharing è destinato ai servizi di condivisione
  • Green Planet
    11 Novembre 2018
    Il costruttore italiano si orienta verso il mercato professionale delle due ruote con diverse soluzioni per il comparto del delivery e dello sharing. Arrivano dunque due cargo bike e l’interessante sistema per il bike sharing elettrico con batterie di “proprietà” degli utenti. Negli scooter la gamma Professionale è rafforzata dall’eSpro K2 con doppio vano integrato nel telaio