NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018, ci si prepara per la 76° edizione

La macchina organizzativa di EICMA s’è messa in moto in vista della prossima edizione, la 76°, in scena a Fiera Milano Rho dal 6 all’11 novembre. Come sempre, sarà l’occasione tanto attesa per scoprire le novità e le anticipazioni in questi mesi promesse dalle principali, ma non solo, case motociclistiche

EICMA 2018, ci si prepara per la 76° edizione
Il futuro delle due ruote
Con Andrea Dell’Orto nuovo presidente EICMA, la “macchina organizzativa” è libera ora di girare a pieno regime: i preparativi per la 76° Esposizione Internazionale del Ciclo, Motociclo e Accessori tornerà nei padiglioni di Fiera Milano Rho dal 6 all’11 novembre portando con sé tutte le più importanti e attese novità del panorama motociclistico e non solo. “Siamo al lavoro perché l’edizione di quest’anno possa nuovamente lasciare un segno importante nel settore, vogliamo confermare il valore di questo appuntamento e ripagare le aspettative degli operatori e delle centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno animano l’Esposizione. EICMA - ha spiegato Dell’Orto - è infatti uno dei più importanti contenitori di passione al mondo, è ormai un fenomeno sociale nelle comunità degli appassionati e non solo. Il luogo dove vivere e condividere l’amore per le due ruote, ma anche il più autorevole palcoscenico internazionale per eccellenze produttive, sinonimo di innovazione e ricerca, in grado di dare risposte alla nuova domanda di mobilità”. Una mobilità nuova e tutta da inventare, con un occhio al passato, certo, ma soprattutto al futuro: la stessa headline  in copertina “Vediamo strade che ancora non esistono” scelta per la nuova campagna pubblicitaria e comunicativa conferma infatti lo spirito che da sempre contraddistingue l’evento espositivo, in grado come pochi altri di valorizzare la capacità dell’industria motoristica di anticipare le sfide imposte dal mercato.
Anche quest’anno, ovviamente, le cose saranno fatte in grande così come d’altra parte esige un appuntamento internazionale di tale portata: sei padiglioni occupati, una superficie lorda complessiva di oltre 100mila metri quadrati e la partecipazione, già confermata, di tutte le grandi case costruttrici, con la presenza di espositori esteri, più del 40% e un 15% rappresentato da nuovi iscritti e ritorni che, in EICMA, hanno visto un’opportunità imperdibile. Dopo il successo dell’edizione 2017, sono inoltre confermate anche le aree dedicate all’E-Bike per scoprire, testare ed entrare in contatto con tutte le novità che riguardano l’universo delle biciclette elettriche, alle Start Up e al mondo dell’innovazione nella mobilità, Turismo su due ruote compreso. Immancabile, infine, l’area esterna MotoLive dedicate alla gare stunt, alla musica, agli spettacoli, al food e, in generale, all’intrattenimento offerto a tutti i visitatori. 
Cliccate qui per tutte le novità di EICMA 2018.


NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    10 Dicembre 2019
    Dopo il grande apprezzamento da parte del pubblico a EICMA, Husqvarna ha deciso che la concept Norden 901 sarà la sua prima crossover bicilindrica ad arrivare nelle vetrine dei concessionari
  • Moto
    15 Novembre 2019
    Equipaggiata con il monocilindrico della Duke inserito in questo caso in una ciclistica da fuoristrada, la nuova KTM 390 Adventure è una crossover entry-level, una moto “tutto fare” perfetta per divertirsi su asfalto e sterrato. Ecco come è fatta e quanto costa
  • News
    14 Novembre 2019
    Accanto alla piccola 390 Adventure ed alla 890 Duke R, KTM ha presentat la nuova 1290 Super Duke R, sofisticata super naked che, per il 2020, perde peso e guadagna in potenza. Eccone le caratteristiche ed il prezzo