NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2015, Tesi 3D, la più raffinata tra le special cafè racer

La casa italiana entra nel settore delle cafè racer con la 3D RC, una special realizzata sulla base della sportiva 3D, spogliata di quel che non serve e impreziosita di dettagli stilistici di pregio. Prezzo da intenditori

EICMA 2015, Tesi 3D, la più raffinata tra le special cafè racer
Una cafè racer da "sparo"
Bimota in questo EICMA ha stupito tutti portando questa bella rivisitazione della sua sportiva Tesi 3D. La Tesi 3D RC è infatti il primo, riuscito, tentativo della casa italiana di esplorare il settore delle cafè racer. Lo fa a modo suo, ovviamente, utilizzando come base la Tesi 3D, una delle sportive più atipiche del mercato, che prevede tra le altre cose la ciclistica con doppio forcellone (posteriore e anteriore, realizzati in lega leggera e carbonio) e comando dello sterzo indiretto. La RC eredita tutte le caratteristiche della sorella sportiva tra cui le incredibili possibilità di regolazione della ciclistica: si può variare l’altezza di avantreno e retrotreno fino a 23 mm (l’avantreno ha un range di regolazione di 9,5 mm, il retrotreno arriva a 14 mm grazie ai due eccentrici nei quali sono infulcrate le sospensioni). Il motore, invece, è il Ducati desmo da 803m3, quello per intenderci che equipaggia la Scrambler. Da intenditori il prezzo: per portarsi a casa la Tesi 3D RC ci vogliono circa 32.000 euro.