NOVITA' MOTOCICLISMO

Ecobonus moto elettriche: gli incentivi cambiano così

Incentivi moto e scooter elettrici - Confermate le modifiche della norma sugli ecobonus per le due ruote anticipate il mese scorso che estendono le agevolazioni per l’acquisto dei veicoli elettrici anche alle moto con potenze superiori agli 11 kW e a tricicli e quadricicli. Inoltre ora è possibile rottamare anche le Euro 3. Confermati gli importi degli incentivi: 30% del prezzo di listino con limite di 3.000 euro

Ecobonus moto elettriche: gli incentivi cambiano così
In vigore entro agosto?
È stato approvato dalle commissioni Bilancio e Finanze della Camera l’emendamento al Decreto Crescita che apporta modifiche alle norme relative agli ecobonus per le due ruote. Le nuove regole confermano le anticipazioni di maggio e allargano gli incentivi per l’acquisto di modelli elettrici o ibridi anche alle moto con potenze superiori agli 11 kW. A rientrare nelle agevolazioni sono anche gli altri veicoli della categoria “Le”, come tricicli e quadricicli a batterie. Rimane il vincolo della rottamazione, anche se nella nuova formulazione è molto più permissivo rispetto al passato. Ad essere ammessi non sono solo i veicoli con omologazione Euro 0, 1 e 2, ma pure i più recenti Euro 3, purché in possesso da almeno 12 mesi. Inoltre, sparisce l’obbligo di rottamare un mezzo appartenente alla stessa categoria di quella acquistata. Di fatto si può "dare dentro" un ciclomotore per comprare una sportiva o un quadriciclo. Viceversa, rimane immutato l’aspetto finanziario con un supporto all’acquisto fino al 30% del prezzo di listino (iva esclusa) con un limite massimo fissato a 3.000 euro. Inalterate sono pure la durata del provvedimento (vale per le compravendite e le locazioni finanziarie effettuate entro il 31 dicembre 2019), il budget messo a disposizione (10 milioni di euro) e la parte burocratica, tutta a carico del rivenditore. Per l’entrata in vigore delle nuove regole si deve attendere l’approvazione definitiva del Decreto Crescita (ma ormai il testo, come si dice in questi casi, è blindato) e la sua conversione in legge, di solito effettuato entro un mese dal voto.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    10 Novembre 2019
    Nata nel 2016 la società americana svela a Milano la sua prima moto elettrica, una cruiser nel tipico stile USA, ma sviluppata tra Europa e Asia. Ha motore da 45 kW con velocità limitata a 130 km/h e tre modalità di guida e batterie che consentono viaggi fino a 220 km. L’equipaggiamento è comprensivo di ABS, telecamere e accensione con impronta digitale
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    Concepito da Kiska design è lo scooter elettrico con il quale il colosso cinese intende conquistare quote del mercato europeo delle due ruote a emissioni zero. Un modello con numerosi elementi innovativi, come il motore da 3 kW montato lateralmente, le sospensioni idrauliche adattive o il sistema frenante CBS. L’autonomia è di 100 km, la velocità di 80 km/h
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    L’avanzata del produttore cinese nel marcato europeo procede con l’arrivo di nuovi modelli progettati per gli utenti del Vecchio Continente, compresa una bici a pedalata assistita che rappresenta l’esordio nel settore del marchio. Entro metà 2020 saranno in commercio anche tre scooter con motori Bosch, batterie Panasonic e connessione Vodafone