NOVITA' MOTOCICLISMO

e-Scrambler, l’urban e-bike di Ducati

Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT

e-Scrambler, l’urban e-bike di Ducati

Freni a 4 pistoncini
Prosegue la collaborazione tra Ducati e Thok Ebikes avviata con la Ducati MIG-RR, mountain bike di alto di gamma al debutto l’anno scorso. Ora è il momento di un’urban bike di qualità pensata per muoversi in sicurezza in città, senza rinunciare a stile e piacere di guida. Obiettivi ambiziosi che hanno indotto i responsabili di Borgo Panigale a battezzare la nuova e-bike con un nome "impegnativo": e-Scrambler. Caratterizzata da un telaio in alluminio a elevata rigidità e con geometrie progettate per consentire una guida agile e precisa, questa nuova e-bike monta un kit Shimano E-7000 con motore nel movimento centrale e accumulatori nella parte bassa del tubo obliquo per abbassare il baricentro e semplificare le operazioni di rimozione per la ricarica. Le batterie hanno una capacità di 504 Wh e dovrebbero garantire un'autonomia ben superiore alle necessità urbane. A rendere l’e-Scrambler adatta anche le escursioni extraurbane sono il cambio Sram NX a 11 velocità e l’impianto frenante idraulico con dischi e pinze a 4 pistoncini. La dotazione comprede reggisella telescopico e di altri accessori utili per le escursioni cittadine, quali portapacchi, parafanghi, cavalletto e luci, ma anche gomme Pirelli Cycl-e GT e forcella ammortizzata con possibilità di regolazione. La Ducati e-Scrambler è già disponibile presso tutti i concessionari Ducati e sul portale online del marchio italiano a un prezzo di 3.699 euro.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Settembre 2020
    Top Gun regala a Yamaha la quarta vittoria in sette gare, Dovizioso mantiene la testa della classifica al giro di boa del campionato con un ottavo posto, ma Ducati piange per la mancata vittoria di Bagnaia, caduto mentre era in testa. Joan Mir ha il successo nel mirino e si candida come uno dei principali avversari di Quartararo e compagnia nella corsa al titolo
  • Green Planet
    21 Settembre 2020
    Da nord a sud, il Trek Demo Tour 2020 attraverserà l’intera penisola, consentendo a curiosi ed appassionati di mettere alla prova su percorsi selezionati i nuovi modelli in gamma. Il primo appuntamento sarà quello del prossimo fine settimana a Imola
  • Green Planet
    20 Settembre 2020
    La rassegna romagnola ha ospitato interessanti cargo bike elettriche a due e tre ruote progettate per il trasporto delle merci in città o per muoversi in città in compagnia dei bambini o degli animali domestici. Tra i modelli più interessanti anche quelli realizzati da due giovani aziende artigianali italiane