NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati MIG-S, la famiglia delle eMTB si allarga

La casa di Borgo Panigale allarga la gamma di ebike con la MIG-S, una off road derivata dalla “estrema” RR e dotata di una ciclistica raffinata. Sarà dai concessionari a partire dal prossimo febbraio

Ducati MIG-S, la famiglia delle eMTB si allarga
Offroad da intenditori
Un anno fa Ducati aveva lanciato il progetto “Ducati Powered by Thok”, che in definitiva significa l’ingresso nel settore delle ebike con bici a marchio proprio, costruite su licenza dallo specialista KP srl. L’inizio era stato con il modello MIG-RR, tuttora in listino; adesso la gamma a pedali si allarga e arriva anche questa MIG-S, non così estrema come la RR ma dalle caratteristiche comunque molto sportive, come suggerisce la “S” (sport) della sigla.
Proprio non è il caso di sottovalutarla. Il telaio è analogo a quello della RR, una struttura in alluminio 6061 T4 T6 con parti forgiate e lavorate in CNC con tubi idroformati a spessore variabile. C’è però differenza nelle sospensioni che sono meno esasperate: la forcella è una Marzocchi Bomber Z2 ad aria capace di 150 mm di escursione, dietro c’è un sistema progressivo a schema TPS-Thok Progressive System che agisce su un ammortizzatore Fox Float DPS e garantisce 140 mm di escursione.
Ci sono anche freni Sram Guide T a 4 pistoni, cerchi Thok e-plus da 29" all'anteriore e 27,5" al posteriore, trasmissione Sram SX a 12 velocità (11-50). Come sulle altre e-bike Ducati il motore è Shimano Steps E8000, alimentato da un batteria Shimano da 504 Wh posizionata al di sotto del tubo obliquo per abbassare il baricentro e migliorare la maneggevolezza.
Insomma, si tratta di una e-bike che non è destinata all’agonismo ma ha comunque caratteristiche sportive, è agile, performante e permette di togliersi belle soddisfazioni.
Costerà 4.699 euro, le consegne inizieranno a febbraio 2020.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    31 Marzo 2020
    Tecnici, ingegneri, piloti, adetti stampa e tutto lo staff manageriale di Ducati hanno voluto lanciare un messaggio di positività in questo momento così difficile. La raccomandazione è sempre quella: "restate a casa" ma tifando per le rosse di Borgo Panigale
  • News
    29 Marzo 2020
    MotoGP news – Oggi è andata in scena la prima gara della MotoGP, anche se solo in versione virtuale. A vincere questa prima prova è stato Alex Marquez, che ha preceduto il “nostro” Francesco Bagnaia l'unico a riuscire a tenergli testa per tutta la gara. Completa il podio Maverick Vinales, quarto Fabio Quartararo. prossima gara il 12 aprile
  • News
    29 Marzo 2020
    Il pilota della Ducati è stato ospite a Sky Sport e non si è nascosto: "Le possibilità di vincere la prima gara c'erano e anche per il mondiale voglio essere in lotta". Il forlivese non è ottimista però sulla ripresa della stagione: "Al momento non è facile pensare a un calendario: siamo in molti a spostarci e questo rende tutto complicato". "Il futuro? Mi piacerebbe il motocross"