NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati MIG-RR Limited Edition, la Ferrari delle ebike

Tra le novità di Ducati per il prossimo anno c’è anche questa raffinatissima ebike prodotta in tiratura limitata. Sfoggia sospensioni Öhlins, trasmissione elettronica a 12 velocità e telaio in alluminio 

Ducati MIG-RR Limited Edition, la Ferrari delle ebike
Il massimo delle ebike Ducati
È una bicicletta, non una moto, ma anche le e-bike fanno parte del mondo Ducati e in occasione del lancio della gamma 2020 ne sono state presentate tre: due a marchio Ducati ed una a marchio Scrambler. Questa è la più esclusiva, la Ducati MIG-RR Limited Edition, talmente esclusiva che ne verranno prodotte soltanto 50 numerate e personalizzate con il nome del proprietario, costruite da Thok, assemblate in Italia e caratterizzate da una speciale livrea Ducati Corse studiata dalla D-Perf di Aldo Drudi.
È possibile ordinarla già adesso nelle concessionarie Ducati o sul sito www.ebike.ducati.com, le consegne inizieranno a fine gennaio 2020.
Se vi viene il dubbio che la Ducati MIG-RR Limited Edition possa costare cara… avete colpito nel segno: 8.890 euro, contro i 6.250 euro della MIG-RR standard dalla quale è derivata, in commercio già da un anno. Ma è una differenza giustificata da una componentistica di livello stellare: sono diversi sospensioni, ruote, pneumatici e dischi freno. Forcella Öhlins RXF36 m.2 con 170 mm di escursione e ammortizzatore Öhlins TTX2, ruote DT Swiss HXC 1200 Carbon 29” anteriore e 27,5” posteriore, dischi freno Ice Tec Freeze da 203 mm Ø e pneumatici Maxxis Assegai 29"x2.6 EXO+ TR 3C davanti e 27.5"x2.6 EXO+ TR 3C dietro.
La trasmissione è Sram X01 elettronica a 12 velocità (11-50).
Della versione standard restano il telaio in alluminio 6061 T4 T6 con parti forgiate e lavorate in CNC con tubi idroformati a spessore variabile, il motore Shimano Steps E8000 (250 Watt, 70 Nm, 2,8 kg) alloggiato nella ruota e i leveraggi progressivi a schema TPS della sospensione posteriore, ma è evidente che questa enduro pronto gara è tutta un’altra musica. Viene consegnata con la taratura delle sospensioni personalizzata per le caratteristiche dell’acquirente e con una seconda batteria Shimano da 504 Wh, identica a quella posizionata nel tubo obliquo, assieme a uno zaino per trasportarla. Perché l’avventura non abbia limiti.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    29 Luglio 2020
    SBK news – Dopo il suo addio alle corse il luglio scorso e un 2019 disputato sotto le aspettative, Marco Melandri è pronto a tornare in pista per concludere la carriera in maniera diversa. Il ravennate ha accettato l’offerta del Barni Racing Team e disputerà la stagione 2020 alla guida della Ducati Panigale V4 R
  • News
    29 Luglio 2020
    La casa di Borgo Panigale ha raccolto oltre 170.000 euro che sono stati donati al Policlinico S.Orsola di Bologna, i fondi saranno utilizzati per comprare nuove apparecchiature e rafforzare le terapie riabilitative dedicate ai pazienti colpiti da Coronavirus
  • Spy
    27 Luglio 2020
    Per il 2021 Ducati pare abbia in serbo numerose e interessanti novità, a partire dall'attesissima Multistrada con motore V4 mutuato dalla Panigale fino alla Monster che potrebbe rinunciare al telaio a traliccio. Ma le primizie non finiscono qui, con nuovi arrivi anche per le famiglie Scrambler e Diavel. Vediamo cosa bolle in pentola