NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati è ancora una volta il posto migliore dove lavorare

Per l’ottavo anno consecutivo Ducati è Top Employer Italia. Rilasciato dopo un processo di valutazione in cui vengono analizzate le pratiche e le strategie di gestione delle Risorse Umane, il riconoscimento è stato assegnato a Ducati grazie anche alla Task Force Covid-19 messa a punto dalla Casa di Borgo Panigale

Ducati è ancora una volta il posto migliore dove lavorare
Top Employer Italia
Ducati si aggiudica per l’ottavo anno consecutivo la certificazione Top Employer Italia. Un riconoscimento che arriva - nonostante le evidenti e difficoltose sfide imposte dalla pandemia, grazie ad una strategia HR focalizzata sulla centralità delle persone e attraverso l’istituzione di una Task Force Covid-19, alla quale hanno preso parte anche i sindacati e diverse aree aziendali per la gestione dell’emergenza sanitaria.
La certificazione Top Employer -è un riconoscimento ufficiale che viene rilasciato dal Top Employers Institute dopo un lungo processo di valutazione in cui vengono analizzate le pratiche e le strategie di gestione delle Risorse Umane, con particolare attenzione alle condizioni di lavoro, alla formazione e alla crescita del personale e alle esigenze familiari e sociali dei dipendenti.
"Ricevere per l’ottavo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento di Top Employer non solo è una grande soddisfazione, ma una conferma del cammino fatto in questi anni e una dimostrazione dell’abilità e della prontezza di Ducati di saper reagire di fronte alle complessità", ha dichiarato Sebastian Patta, Direttore Risorse Umane Ducati. "Le misure di protezione e sicurezza che abbiamo finora adottato si sono rivelate funzionali ed efficienti e queste, unite alle politiche messe in campo dalle nostre Risorse Umane e alla dedizione dei nostri collaboratori, hanno permesso a Ducati di concludere il 2021 con il record di vendite, registrando il miglior anno di sempre. Le nostre persone sono il vero motore dell’azienda e l’attenzione nei confronti di chi ogni giorno si dedica al suo successo con diligenza e impegno è per noi fondamentale. Quindi il nostro ringraziamento va a tutti i dipendenti di Ducati che quotidianamente regalano alla nostra realtà la propria professionalità, il proprio entusiasmo e la propria passione per quello che fanno".

 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    19 Maggio 2022
    MotoGP news – L’unico pilota ad aver vinto più di una gara quest’anno è stato Enea Bastianini, che al momento può contare su  tre grandi successi. Il suo manager Carlo Pernat crede in un prossimo passaggio nel team ufficiale e di lui dice: “È un mix tra Dovizioso e Iannone”
  • News
    18 Maggio 2022
    La casa di Borgo Panigale ha voluto celebrare l'impresa di Luca Savadori che a Misano nel National Trophy 1000 ha ottenuto la pole position con un tempo da record: 1'36.778. Ecco il giro completo onboard col pilota, Misano scorre via... 
  • Fuoriserie
    16 Maggio 2022
    Ghost, in italiano fantasma, cioè che “non esiste”. Mero esercizio di stile firmato dal designer Daniel Kamnitz, il concept qui sotto sfoggia linee futuristiche ed azzardate nonché - questo il bello - un’accoppiata motore termico-motore elettrico. Potrebbe essere la prima Ducati ibrida?
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet