NOVITA' MOTOCICLISMO

Dalla Svezia la eco-enduro Cake Kalk

Il produttore scandinavo Cake debutta sul mercato elettrico con una fuoristrada che promette tanto divertimento. Realizzata con tecnologie di derivazione aerospaziale, pesa 68 kg ed è spinta da un motore da 15 kW. Le batterie sono da 2,6 kWh e l'autonomia di 80 km

Dalla Svezia la eco-enduro Cake Kalk
Si prenota ora, arriva a fine 2018
Tecnologia ed ecologia per tanto divertimento. Potrebbe essere lo slogan della nuova enduro elettrica creata dalla svedese Cake, la Kalk, per dilettarsi sui sentieri in modo silenzioso e pulito. La nuova moto ha un motore elettrico con coppia di 42 Nm e con 9 kW di potenza nominale e 15 kW di picco. Numeri che, in combinazione con un peso di soli 68 kg, consentono accelerazioni brucianti, mentre la velocità massima è autolimitata a 80 km/h. Le batterie al litio sono da 2,6 kWh e dovrebbero assicurare fino a 80 km di autonomia (pochino a dire il vero, considerate le premesse...). Spicca su tutto il sofisticato telaio in alluminio 6061 realizzato con tecnologie aerospaziali e non sono da meno elementi di pregio, come parafanghi, sella e pannelli laterali in fibra di carbonio e manubrio e riser in alluminio aeronautico 7050 e 7075. Per le sospensioni i tecnici scandinavi si sono affidati a Öhlins, facendo realizzare una forcella ad hoc per le specifiche della Kalk e optando per un monoammortizzatore posteriore TTX completamente regolabile. L'impianto frenante è costituito da dischi da 220 mm con pinze a 4 pistoncini, mentre le ruote da 24” adottano gli pneumatici ecologici Trail Saver. La Cake Kalk sarà in commercio dalla fine del 2018, ma è possibile già ordinare uno dei 50 esemplari numerati e firmati previsti per la produzione iniziale, versando un anticipo di 1.000 euro. Alla caparra si aggiungeranno poi altri 13.000 euro per un prezzo finale, decisamente salato, di ben 14.000 euro.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    18 Maggio 2018
    Sono aperti i preordini per le moto elettriche di Elettra, dotate di motore da 11 kW che consente di viaggiare fino a 100 km/h e batterie da 5,2 kWh per un'autonomia di oltre 100 km, si possono prenotare versando una caparra di 300-500 euro
  • Green Planet
    28 Aprile 2018
    Il team belga si prepara a partecipare alla gare endurance con un’esibizione prima della 24 Ore di Le Mans appena disputata. Un’iniziativa voluta per consentire al pilota Dean Harrison di provare l’emozione di guidare sulla pista francese e per prendere accordi con l’organizzazione e la FMI per preparare il debutto ufficiale nel 2019. Intanto prosegue lo sviluppo della SP7
  • Green Planet
    14 Aprile 2018
    La tre ruote del marchio canadese sarà presentata al prossimo Montreal Electric Vehicle Show di fine aprile nella variante a zero emissioni. A sostituire il 6 cilindri BMW K1600GT da 160 CV sarà un sistema elettrico sviluppato dalla Zero Motorcycles che dovrebbe erogare 175 CV, consentendo prestazioni superiori rispetto alla versione a benzina