NOVITA' MOTOCICLISMO

Dakar 2022, 10ª tappa: vince Price, ma il nuovo leader è Van Beveren. Fuori Benavides

Dopo Daniel Sanders su GasGas, il gruppo KTM perde un altro pilota candidato alla vittoria: Kevin Benavides si ritira per un guasto alla moto. La decima tappa è andata al suo compagno di squadra Toby Price, mentre la classifica assoluta è ora guidata da Adrien Van Beveren su Yamaha 

Dakar 2022, 10ª tappa: vince Price, ma il nuovo leader è Van Beveren. Fuori Benavides
Fuori il campione 2021
A due giornate dalla fine della Dakar 2022, un altro colpo di scena scuote la classifica. Il pilota argentino Kevin Benavides, vincitore con Honda della passata edizione e quest’anno in gara con la divisa KTM, ha terminato la sua corsa nei pressi del traguardo di Jeddah.
Solo ieri aveva concluso lo stage in 2ª posizione, riuscendo, dopo una gara dalle prestazioni un po’ deludenti, a raggiungere il 5º posto assoluto, a 10’22’’ dalla vetta, occupata dal compagno di squadra Matthias Walkner e riaccendendo, di fatto, le sue chance di conquistare il podio.
Benavides ha riscontrato un problema meccanico durante il chilometro 134 del tratto selettivo della decima tappa proprio mentre stava conducendo la prova speciale davanti all'ex compagno Joan Barreda.
Ma di cose, durante la decima tappa odierna, ne sono successe parecchie. Il percorso, da Wadi Ad Dawasir a Bisha, caratterizzato da 384 chilometri di trasferimento e 375 di tratto selettivo, ha portato cinque piloti a giocarsi il tutto per tutto per conquistare la corona della quarantaquattresima edizione della Dakar, tutti racchiusi in appena 10’47’’.
Il ritiro di Benavides ha permesso a Barreda di rientrare tra quelli che possono giocarsi la gara, anche Matthias Walkner, che ieri si era appropriato della testa della classifica generale, oggi ha avuto delle difficoltà nel tratto finale della speciale, concludendo 27º con un ritardo di 15’55’’ sul vincitore dello stage Toby Price. Un risultato che ha fatto scivolare l’austriaco al 4º posto, a 08’24’’.
A seguirlo c'è ora Barreda che, gradualmente, si sta avvicinando alla vetta nonostante i 5 minuti di penalità che gli sono stati inflitti nella tappa odierna, che l’ha visto registrare il 9º tempo su Honda.
Completano il podio di oggi Luciano Benavides e Adrien Van Beveren. Mentre il campione 2021 esce dalla competizione, infatti, è il fratello minore su Husqvarna a farsi notare, arrivando 2º a 2’09’’ da Price.
Il francese della Yamaha, invece, con il 3º posto di oggi torna a guidare la classifica generale con un vantaggio di 5’59’’ su Sunderland.
Il britannico della GasGas, dopo essere stato in vetta per diversi giorni, aveva ceduto ieri la leadership a Walkner e, per ora, non è riuscito a riprendersela, anche se il suo 2º posto assoluto lascia aperto ogni scenario.
Anche Pablo Quintanilla, oggi 15º, spinge per la vittoria e, giorno dopo giorno, si fa largo tra i primi. Il cileno della Honda guadagna un’un'altra posizione e occupa attualmente il gradino più basso del podio, a 6’15’’ dal francese.  
Completano la top 5 di giornata Lorenzo Santolino su Sherco, che però ha un gap di 40 minuti abbondanti nella generale, e Il pilota Yamaha Andrew Short, 7º assoluto.
Ottiene l’11ª posizione di giornata, invece, Danilo Petrucci. L’ex pilota della MotoGP, alla Dakar come rookie con KTM, si è dimostrato tra i più veloci nella parte finale della prova speciale, e ha concluso la tappa con un ritardo di 7'53" da Price.

Classifica generale dopo la 10ª tappa: 1. Van Beveren (Yamaha) - 2. Sunderland (GasGas) +5’59’’ - 3. Quintanilla (Honda) +6’15’’ - 4. Walkner (KTM) +8’24’’ - 5. Barreda (Honda) +10’47 - 6. Price (KTM) +27’43’’ - 7. Short (Yamaha) +33’57’’ - 8. Klein (KTM) +37’49’’ - 9. Brabec (Honda) +38’05’’ - 10. Cornejo (Honda) +39’00’’

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    10 Maggio 2022
    L’italiano pilota ufficiale GasGas per la prima volta ha vinto una giornata di gara, battendo il pluricampione del mondo Steve Holcombe all’ultima prova speciale del primo round 2022 che si è corso nel paesino spagnolo di Lalin, a pochi chilometri da Santiago de Compostela
  • News
    09 Maggio 2022
    Anche per il 2022, il pilota di lungo corso Fabio Fasola mette a disposizione la sua grande esperienza off road durante i corsi per moto enduro e maxi enduro. Dai bambini ai neofiti, dai professionisti ai proprietari di enduro stradali, le sue attività si adattano a ogni esigenza
  • News
    06 Maggio 2022
    Sabato 7 e domenica 8 maggio in provincia di Pavia si svolgerà il secondo weekend di corsi della V-Strom Academy, la scuola ufficiale Suzuki adatta a tutti i livelli che insegna le tecniche di guida in fuoristrada con le bicilindriche della gamma Sport Enduro Tourer
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet