NOVITA' MOTOCICLISMO

Dakar 2020, dopo Gonçalves il rally piange Edwin Straver

Dopo la morte di Paulo Gonçalves, la Dakar piange ora l'olandese Edwin Straver, caduto nel corso dell’undicesima tappa e morto dopo otto giorni di agonia

Dakar 2020, dopo Gonçalves il rally piange Edwin Straver
Un'altra triste notizia
Era dal 2015 che la Dakar non doveva fare i conti con il più tragico degli epiloghi. Invece, dopo cinque anni di apparente tranquillità, la comoda illusione che la gara potesse proseguire senza incidenti dagli esiti irrimediabili è crollata il 12 gennaio scorso, con la caduta mortale di Paulo Gonçalves.
Ma, un giorno prima del termine della corsa – avvenuto il 17 gennaio con la vittoria di Ricky Brabec su Honda – un altro pilota si era reso protagonista di una caduta che aveva fatto preoccupare fin da subito . Edwin Straver, olandese di 48 anni, è morto venerdì 24 gennaio, dopo otto giorni di agonia a causa delle ferite riportate in seguito allo schianto avvenuto al chilometro 124 della prova speciale della tappa 11 Shubaytah-Haradh ildel 16 gennaio.
Il team medico della Dakar, immediatamente intervenuto in elicottero, aveva trovato Straver in arresto cardiaco il pilota era stato quindi trasportato in aereo all'ospedale di Riyadh, prima di essere successivamente rimpatriato in Olanda nei giorni seguenti.
Ex pilota di motocross, il quarantottenne Edwin Straver stava partecipando alla sua terza Dakar, e si trovata al 38º posto nella classifica generale, mentre nel 2019aveva vinto la categoria Original by Motul, la Malle Moto, dove i piloti corrono senza assistenza.
“Essere di nuovo alla Dakar è un modo per difendere il titolo, ma non cambio nulla” aveva dichiarato prima della partenza.Cercare di rimanere fuori dai guai e portare me e la moto al traguardo rimane l'obiettivo principale. Non guarderò la classifica fino agli ultimi giorni. La differenza più grande rispetto allo scorso anno è che ho una moto nuova, una KTM, e l'ho preparata io stesso per conoscerla nei minimi dettagli. Devo riuscire a fare manutenzione con gli occhi chiusi per risparmiare tempo prezioso”.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    09 Settembre 2020
    Mondiale motocross- A Faenza si correranno oggi le gare del settimo appuntamento stagionale, nelle prove cronometrate il più veloce è stato Tim Gajser. Jeffrey Herlings caduto nelle libere e uscito di pista in barella, con ogni probabilità non correrà oggi.
  • News
    27 Agosto 2020
    Paris-Dakar, una delle gare più importanti ed evocative rivive nelle immagini e nelle parole che compongono questo libro. Un intreccio di racconti, aneddoti, esperienze raccontate da alcuni dei suoi principali protagonisti. Per rivivere la pazza magia insita in ogni avventura
  • News
    22 Agosto 2020
    Bartosz Zmarzlik ha messo in riga dodici dei quindici rivali nella corsa al titolo iridato, vincendo la gara PGE International Ekstraliga, disputata sabato 15 agosto alla Moto Arena di Torun, in Polonia. L’evento richiama da quattro anni i migliori piloti della lega polacca che annovera i più forti piloti dello speedway internazionale