NOVITA' MOTOCICLISMO

Cross d’epoca - A Montagnana il quarto Memorial Ziggiotti

Sabato 18 e domenica 19 luglio il Crossodromo di Montagnana (PD) organizza il suo tradizionale raduno di moto d’epoca. La manifestazione è aperta atutte le moto fabbricate fino al 2000, vedrà la presenza di campioni del passato come Italo Forni, Franco Picco, Pier Tedeschi e affermati piloti veneti come Massimo Signorin, Luciano Picco, Francesco Marzotto

Cross d’epoca - A Montagnana il quarto Memorial Ziggiotti
Ci si ritrova questo week end
L’idea di un raduno in cui far incontrare appassionati e campioni del passato frullava da tempo nella testa di Francesco Loro, carismatico presidente del club motociclistico padovano. Nel 2017 ci fu la prima edizione che si rivelò un vero successo, a punto da convincere gli organizzatori a farla diventare un appuntamento fisso. L’organizzazione decise di intitolare l’evento al compianto Luigi Ziggiotti, campione di cross negli anni Sessanta e Settanta, deceduto in un tragico incidente stradale nel 2016. Nell’edizione 2019, si sono contate oltre 250 presenze e quest’anno il Memorial Ziggiotti era stato programmato nel weekend del 18 e 19 marzo, ma, causa pandemia, la data è stata spostata il 18-19 luglio. L’evento celebrerà anche il trentesimo anno di attività del locale Moto Club, come ci ricorda con orgoglio il presidente Loro: “Era il 25 luglio del 1990, quel giorno si aprì ufficialmente il cancello di un’area che ospitava all’epoca solo un campo. Due anni dopo ci fu un primo, importante investimento, per l’installazione dell’impianto di illuminazione e di irrigazione. Successivamente, grazie al contributo dei soci e dei piloti che venivano ad allenarsi, cinque anni fa abbiamo investito oltre un milione di euro per adeguare e migliorare l’impianto, supportati da un importante contributo della Regione Veneto. Siamo stati quindi riconosciuti come impianto sportivo di eccellenza motoristica”. 

La manifestazione scatterà nel pomeriggio di sabato 18 luglio, con l’entrata nella pista da cross delle moto d’epoca, alternate ogni mezz’ora all’ingresso di piloti con moto recenti. In serata si terrà un momento conviviale con cena, aperta a tutti, e musica dal vivo,  per festeggiare adeguatamente il trentesimo anno di attività del Moto Club. Confermata la presenza di vari campioni delle due ruote tassellate, come Italo Forni, Franco Picco e Pier Tedeschi. Nel rispetto delle disposizioni vigenti in tema di distanziamento interpersonale, saranno allestiti tavoli all’interno e all’esterno del ristorante. Il momento clou si terrà domenica 19 luglio alle ore 14, con la parata di tutti i partecipanti in sella alle moto d’epoca, accolti all’ingresso in pista da un altro ospite d’eccezione: Alberto Donati, meglio conosciuto in pista come Mc Donald,  che alla veneranda età di ottantaquattro anni sventolerà la fidata bandiera a scacchi “in faccia” a tutti i partecipanti .

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    09 Settembre 2020
    Mondiale motocross- A Faenza si correranno oggi le gare del settimo appuntamento stagionale, nelle prove cronometrate il più veloce è stato Tim Gajser. Jeffrey Herlings caduto nelle libere e uscito di pista in barella, con ogni probabilità non correrà oggi.
  • News
    22 Agosto 2020
    Bartosz Zmarzlik ha messo in riga dodici dei quindici rivali nella corsa al titolo iridato, vincendo la gara PGE International Ekstraliga, disputata sabato 15 agosto alla Moto Arena di Torun, in Polonia. L’evento richiama da quattro anni i migliori piloti della lega polacca che annovera i più forti piloti dello speedway internazionale
  • News
    16 Agosto 2020
    Mondiale motocross 2020 – Jeffrey Herlings e Jago Geerts conquistano il gradino più alto del podio del terzo ed ultimo round di Kegums 2020. Cairoli al quarto posto dopo una prima manche sfortunata ed una seconda a pieno ritmo