NOVITA' MOTOCICLISMO

Coronavirus, carburanti: prezzo ai minimi storici, ma in Italia la diminuzione non arriva al 10%

Benché ai minimi storici a causa dell’emergenza Coronavirus, il prezzo del carburante - in Italia, cioè nel terzo paese in Europa per quanto riguarda il costo del petrolio - non ne ha risentito più di tanto.  A pesare sono anche le accise, ma i conti non tornano comunque

Coronavirus, carburanti: prezzo ai minimi storici, ma in Italia la diminuzione non arriva al 10%
Prezzo carburanti
Con un -64% registrato da gennaio, il prezzo del petrolio è letteralmente crollato ai minimi storici. La cosa però sembrerebbe non aver avuto quasi nessun impatto sui prezzi alle pompe di benzina, specialmente in Italia. Secondo i dati diffusi da Altroconsumo e ricavati da quelli dell'Osservatorio prezzi carburante del Ministero, la drastica riduzione del prezzo della materia prima non s’è ugualmente riflessa dal benzinaio. Pur con qualche variazione da regione a regione - le più fortunate sono Toscana, Veneto e Lazio - la percentuale s’è mantenuta infatti al di sotto del 10%.  Vero, sul risultato finale pesa anche la componente fiscale che, soprattutto per quanto riguarda le accise, è fissa. Tuttavia, anche considerando il solo prezzo industriale, cioè quello che si paga al netto delle tasse, la situazione resta pressoché invariata: si passa da 0,61 euro del 16 gennaio a 0,51 euro del 1° aprile 2020. Facendo i conti, la diminuzione percentuale raddoppia, rimanendo comunque piuttosto esigua (16%).
Terza in Europa per costo del carburante dopo Malta e Finlandia, l’Italia rappresenta - manco a dirlo - una curiosa “eccezione” rispetto agli altri paesi comunitari, dove invece i prezzi si sono ridotti in modo più significativo.
Come evidenziato dall’organizzazione dei consumatori, a rendere il tutto ancora più confuso se non addirittura “paradossale”, è il fatto che l’Italia è oggi tra i maggiori produttori di carburante in Europa e che la quasi totalità del nostro fabbisogno (e parte anche di quello europeo) viene soddisfatto da carburante prodotto su suolo nazionale. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    29 Luglio 2020
    La casa di Borgo Panigale ha raccolto oltre 170.000 euro che sono stati donati al Policlinico S.Orsola di Bologna, i fondi saranno utilizzati per comprare nuove apparecchiature e rafforzare le terapie riabilitative dedicate ai pazienti colpiti da Coronavirus
  • Industria e finanza
    28 Luglio 2020
    Ricavi in calo, ma non di molto considerate le enormi difficoltà a cui il mercato è andato incontro in questi mesi di lockdown. Approvato dal cda, il bilancio del Gruppo Piaggio per il primo semestre dell’anno evidenzia la capacità dell’azienda di reggere alla crisi
  • News
    16 Giugno 2020
    Il Salone di Colonia non si terrà causa Coronavirus. Gli organizzatori comunicano che, visto il consueto afflusso di gente, le modalità di svolgimento dell'evento sono incompatibili con le norme sanitarie e la sicurezza. Il pubblico potrà seguire le presentazioni via streaming