NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2016 - Honda CB 650F e CBR 650F: le medie diventano Euro 4

Piccoli interventi a ciclistica e motore per le medie a quattro cilindri della casa giapponese, che per l'occasione guadagnano l'omologazione Euro 4

EICMA 2016 - Honda CB 650F e CBR 650F: le medie diventano Euro 4
Modifiche per le medie a quattro cilindri di casa Honda che, con la scusa di  aggiornare il 4 cilindri in linea di 649 cm3 al nuovo standard Euro 4, ricevono piccolo modifiche a ciclistica e carrozzeria.  In particolare la CB 650F, la naked per intenderci, adesso sprigiona 91 CV di potenza massima (4V in più rispetto alla precedente versione), vanta un rombo di aspirazione e scarico più coinvolgenti, la forcella Showa Dual Bending Valve, nuove pinze freno Nissin e i fari a LED.
Entrambe le moto sono spinte da un brioso quattro cilindri in linea di 649 cm3, adesso omologato Euro 4 e in grado di erogare 91 CV a 11.000 giri, ben 4 CV in più rispetto alla versione precedente. 

Carenatura più grintosa
La versione carenata CBR 650F riceve gli stessi aggiornamenti tecnici della “nuda”, ma in più guadagna una nuova carenatura, ridisegnata attorno al motore, lasciato in bella vista, per enfatizzarne lo stile da Super Sport. Immutato il telaio, che ricordiamo è composto da una struttura a diamante in acciaio. Entrambi i modelli sono dotati di ABS di serie.