NOVITA' MOTOCICLISMO

Cargo e-bike, il “furgone” urbano di Volkswagen

Il costruttore tedesco entra nel settore delle bici a pedalata assistita con un modello per la distribuzione urbana delle merci. Si tratta di un tre ruote con autonomia di 100 km e dotato di un sistema per rendere l’assetto piatto anche in curva ed evitare lo scivolamento del carico. Ha freni a disco con circuito idraulico e cambio automatico, sarà in commercio entro fine 2019

Cargo e-bike, il “furgone” urbano di Volkswagen
Per consegne a emissioni zero
Il prossimo veicolo commerciale di Volkswagen? È una cargo bike elettrica. Presentata alla “Micromobility expo” di Hannover, in Germania, il modello è pensato per le consegne dell’ultimo miglio, ossia quelle nei centri cittadini dove i furgoni si trovano sempre più in difficoltà per via dell’estensione delle zone a traffico limitato, delle aree pedonali e dei divieti di accesso. Zone dove la bici elettrica si rivela agile, veloce e priva delle limitazioni tipiche della quattro ruote, quali la ricerca del parcheggio o le restrizioni orarie per l’ingresso in centro. Il modello di Wolfsburg, denominato semplicemente Cargo e-bike, è una tre ruote con un un’innovativa tecnologia per mantenere costante l’inclinazione ed evitare lo scivolamento delle merci in curva e di un sistema di ripartizione del carico sulle tre ruote. Il telaio è con scavalco basso per agevolare la salita e la discesa dalla sella e con un piano di carico compatibile con un Eurobox, un vano da 0,5 metricubi con dimensioni standard. Non mancano sellino e manubrio regolabili, parafanghi, luci, impianto frenante idraulico con dischi e cambio automatico. Il sistema elettrico è costituito da un motore nel movimento centrale da 250 W e da batterie integrate nel telaio da 500 Wh che si ricaricano in 4,5 ore, ma con l’80% del “pieno” effettuabile in 3 ore. L’autonomia dichiarata è di 100 km senza carico, percorrenza destinata a ridursi sfruttando tutti i 210 kg di portata consentita (compreso il ciclista). La Volkswagen Cargo e-bike sarà prodotta nello stabilimento di Hannover dove il Gruppo tedesco realizza i veicoli commerciali e sarà proposta sul mercato entro la fine del 2019.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    23 Febbraio 2020
    Le agevolazioni di 500 e 1.500 euro previste per chi rinuncia a una moto o a un’auto inquinante potranno essere utilizzate anche per l’acquisto di bici a pedalata assistita. Il provvedimento, però, è limitato ai cittadini residenti nelle città con emergenza smog. Le modalità di richiesta dovrebbero essere comunicate nei prossimi giorni
  • Green Planet
    20 Febbraio 2020
    Dalla Sicilia fino alle Alpi per salire fino al Passo dello Stelvio prima della cronometro fino a Milano. È ricco di suggestioni il percorso dell’edizione 2020 del Giro d’Italia “elettrico” in programma a maggio in concomitanza con la corsa Rosa. Un itinerario di 1.415 km con 23.900 metri di dislivello complessivo da effettuare in 18 tappe
  • Green Planet
    17 Febbraio 2020
    È nata una piattaforma dedicata al cicloturismo in Europa che aggrega le proposte di viaggio organizzate dai tour operator del Vecchio Continente. Uno strumento utile per scegliere il weekend o la vacanza a pedali più adatta ai propri desideri selezionando tra centinaia di offerte