NOVITA' MOTOCICLISMO

Bottecchia, anteprima delle novità 2020

Sono sei le principali novità elettriche per la prossima stagione sviluppate dal produttore veneto, la più rilevante che riguarda il debutto nel settore gravel con la BE85 Merak con kit ETR 3. Inedite sono pure la e-road BE95 Pulsar, le versioni Evo con batterie da 630 Wh delle MTB full BE35 e BE36 e le trekking BE23 e BE24 con sistema Shimano Steps E-5000

Bottecchia, anteprima delle novità 2020
Modelli 2019 in promozione
Con l’evento Stand Out 2020 organizzato a Monselice (PD) Bottecchia ha svelato in anteprima alcune delle novità per il 2020 della gamma elettrica Be Green, fornendo però pochi dettagli sui futuri modelli. La principale news è la BE85 Merak, modello di debutto nel comparto e-gravel dell’azienda italiana. Un’e-bike pensata per avere un rapporto qualità-prezzo competitivo ed equipaggiata con il kit sviluppato dalla stessa Bottecchia, l’ETR 3. Si tratta di un sistema con motore centrale con una coppia elevata (90 Nm), batterie da 500 Wh e tre sensori: cadenza, coppia e velocità. Di rilievo è pure l’arrivo della BE95 Pulsar, e-road “gemella” della BE90 che si differenzia per la trasmissione proponendo in alternativa al Shimano Ultrega Disk con 11 rapporti posteriori il nuovo gruppo Sram Force eTap Axs Disk, un cambio elettronico wireless a 12 velocità abbinabile alla doppia corona anteriore. Confermate le altre caratteristiche peculiari della bici da corsa elettrica veneta: telaio in monoscocca di carbonio con accumulatori integrati e kit Fazua Evation che offre leggerezza e un’assistenza elettrica con autonomia limitata a circa 50 km da utilizzare soltanto nelle situazioni più impegnative, come nelle salite. La gamma e-MTB si arricchisce delle versioni Evo delle BE35 e BE36, mountain bike con telaio biammortizzato con perno passante ed escursione rispettivamente da 130 e140 mm, cerchi da 27,5” e kit Bottecchia ETR 3. Le novità delle Evo riguardano il telaio di nuovo disegno con batterie integrate da 630 Wh anziché da 500 Wh. Al debutto sono pure le trekking e-bike BE23 e BE24 con sistema Shimano Steps E-5000 con batterie semi integrate. Proposte che completano la gamma e-bike di Bottecchia portando a oltre 20 i cicli in listino nei diversi comparti (oltre a quelli citati ci sono i modelli city bike e folding) e con diverse tecnologie (Shimano Steps, Brose, ETR 3, Fazua e Bafang). Per chi desidera risparmiare ricordiamo sul sito del costruttore sono in corso promozioni su alcuni modelli della gamma 2019, in particolare sulle e-MTB, con sconti che arrivano anche a 1.000 euro. 


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    14 Luglio 2019
    Delle molte novità attese per la prossima stagione, KTM ha anticipato due e-bike biammortizzate pensate per divertirsi nella natura, entrambe con kit Bosch Performance CX. La Macina Prower è più estrema e ha sospensioni da 180/170 mm e dotazione di alto di gamma. La  Macina Kapoho Ltd ha linee più classiche e un listino più accessibile
  • Green Planet
    12 Luglio 2019
    La prima eRoad del marchio del “Cuore Rosso” è concepita seguendo le tecniche costruttive che hanno reso celebri nel mondo le bici da corsa muscolari De Rosa. Motorizzata con un kit “invisibile”, il Bafang M 800, con motore nel movimento centrale e batterie da 250 Wh integrate nel tubo obliquo. Ha un’autonomia di 80 km e un peso di appena 12 kg
  • Green Planet
    09 Luglio 2019
    Sono 17 le bici a pedalata assistita della nuova gamma 2020 dello storico costruttore di Treviglio. A dominare sono le e-MTB T-Tronik suddivise nella varianti a doppie sospensioni Performer con telaio in carbonio e Rebel con telaio in alluminio e dalla front Sport. A motorizzarle sono il noto Shimano Steps E-8000 o il nuovo motore firmato Bianchi con 85 Nm di coppia