NOVITA' MOTOCICLISMO

Bottecchia, anteprima delle novità 2020

Sono sei le principali novità elettriche per la prossima stagione sviluppate dal produttore veneto, la più rilevante che riguarda il debutto nel settore gravel con la BE85 Merak con kit ETR 3. Inedite sono pure la e-road BE95 Pulsar, le versioni Evo con batterie da 630 Wh delle MTB full BE35 e BE36 e le trekking BE23 e BE24 con sistema Shimano Steps E-5000

Bottecchia, anteprima delle novità 2020
Modelli 2019 in promozione
Con l’evento Stand Out 2020 organizzato a Monselice (PD) Bottecchia ha svelato in anteprima alcune delle novità per il 2020 della gamma elettrica Be Green, fornendo però pochi dettagli sui futuri modelli. La principale news è la BE85 Merak, modello di debutto nel comparto e-gravel dell’azienda italiana. Un’e-bike pensata per avere un rapporto qualità-prezzo competitivo ed equipaggiata con il kit sviluppato dalla stessa Bottecchia, l’ETR 3. Si tratta di un sistema con motore centrale con una coppia elevata (90 Nm), batterie da 500 Wh e tre sensori: cadenza, coppia e velocità. Di rilievo è pure l’arrivo della BE95 Pulsar, e-road “gemella” della BE90 che si differenzia per la trasmissione proponendo in alternativa al Shimano Ultrega Disk con 11 rapporti posteriori il nuovo gruppo Sram Force eTap Axs Disk, un cambio elettronico wireless a 12 velocità abbinabile alla doppia corona anteriore. Confermate le altre caratteristiche peculiari della bici da corsa elettrica veneta: telaio in monoscocca di carbonio con accumulatori integrati e kit Fazua Evation che offre leggerezza e un’assistenza elettrica con autonomia limitata a circa 50 km da utilizzare soltanto nelle situazioni più impegnative, come nelle salite. La gamma e-MTB si arricchisce delle versioni Evo delle BE35 e BE36, mountain bike con telaio biammortizzato con perno passante ed escursione rispettivamente da 130 e140 mm, cerchi da 27,5” e kit Bottecchia ETR 3. Le novità delle Evo riguardano il telaio di nuovo disegno con batterie integrate da 630 Wh anziché da 500 Wh. Al debutto sono pure le trekking e-bike BE23 e BE24 con sistema Shimano Steps E-5000 con batterie semi integrate. Proposte che completano la gamma e-bike di Bottecchia portando a oltre 20 i cicli in listino nei diversi comparti (oltre a quelli citati ci sono i modelli city bike e folding) e con diverse tecnologie (Shimano Steps, Brose, ETR 3, Fazua e Bafang). Per chi desidera risparmiare ricordiamo sul sito del costruttore sono in corso promozioni su alcuni modelli della gamma 2019, in particolare sulle e-MTB, con sconti che arrivano anche a 1.000 euro. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Luglio 2020

    Per celebrare il decennale del primo kit eBike System il costruttore tedesco ha creato il prototipo futurista eBike Design Vision con integrati nel telaio il sistema elettrico e le sospensioni. A omaggiare la decade sono anche Cannondale, Cube e Moustache con tre modelli esclusivi prodotti a tiratira limitata e disponibili dal prossimo autunno con prezzi...per pochi

  • Green Planet
    21 Giugno 2020

    L’aumento delle vendite di bici a pedalata assistita con sistemi di Iwata nel Vecchio Continente ha convinto i responsabili giapponesi ad affidare alla filiale europea la gestione delle distribuzione dei kit PW. Una scelta pensata per fornire un’assistenza più rapida ed efficace ai produttori che adottano i motori Yamaha e, di conseguenza, ai clienti finali

  • Green Planet
    20 Giugno 2020

    La city bike Upstreet5 è proposta in un edizione speciale per celebrare il quarto di secolo del costruttore svizzero. A distinguerla è un’inedita tinta argento, il kit Panasonic GX Ultimate con motore da 90 Nm e batterie da 630 Wh e un equipaggiamento premium comprendente, tra l’altro, il raffinato cambio elettronico nel mozzo a 14 velocità Rohloff E-14. Costa 7.499 euro