NOVITA' MOTOCICLISMO

Bosch eMTB-Challenge, al via la quarta stagione

Al via a maggio da Riva del Garda, in Trentino, l’edizione 2020 della competizione riservata ai bikers “elettrici” che esalta le doti fisiche, ma pure le capacità di orientamento e di gestione dell’energia delle batterie. Le gare sono divise in due categorie, Amateur e Advanced, e da quest’anno prevedono una classifica per la serie e a squadre

Bosch eMTB-Challenge, al via la quarta stagione
Si corre anche in Germania, Scozia, Austria e Svizzera
Parte dal Bike Festival Garda Trentino in programma a Riva del Garda dal 1 al 3 maggio la quarta stagione del Bosch eMTB-Challenge, il campionato riservato ai bikers in sella a mountain bike elettriche organizzato da Bosch eBike Systems in collaborazione con il produttore di biciclette Trek. Un sfida in cinque tappe pensata prima di tutto per far divertire tutti gli amanti delle pedalate nella natura, a prescindere da abilità ed età. Per questo sono state istituite due categorie, con la Amateur con percorsi più facili e brevi e la Advanced con tracciati tecnici e più lunghi che, oltre alle doti nella guida offroad, metteranno in evidenza la sapienza dei bikers a risparmiare l’energia delle batterie. Le gare, infatti, sono su percorsi di almeno 35 km e con un dislivello positivo di circa 1.000 metri che impegna fisico e sistema elettrico. A complicare la sfida contro il tempo è l’impossibilità di testare il tracciato in anticipo, fattore che esalta le capacità di orientamento necessarie per evitare di saltare i punti di controllo con conseguente penalità di 10”, la stessa applicata a poggia un piede a terra in una “No Feet Zone”. Ad imporsi sarà chi ha avrà impiegato meno tempo per completare le diverse prove al quale saranno assegnati preziosi punti per la classifica generale della serie, per la prima volta introdotta al Bosch eMTB-Challenge. Altra novità della stagione 2020 è la graduatoria per squadre composte da 3 a 6 corridori inscritti nelle categorie "Amateur" e "Advanced" e stilata tenendo conto dei tre migliori risultati ottenuti dai bikers di ciascun team. Per chi vuole emergere c’è anche Eddie Current Stage, sfida nel quale i ciclisti potranno eseguire opzionalmente attività aggiuntive durante la competizione per aggiudicarsi un premio speciale. Dopo l’appuntamento italiano seguiranno gli eventi di Willingen (Germania, 16 maggio), Tweedlove (Scozia, 30 maggio), Salzkammergut (Austria, 18 luglio) e Verbier (Svizzera, 16 agosto).

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    08 Luglio 2020

    Sono quattro i modelli proposti con sconti variabili da 900 a 1.200 euro da aggiungere ai contributi governativi per risparmi fino a 1.700 euro. Si tratta della e-road BE90 Pulsar e della sportiva BE89 Pulsar Cross con kit Fazua Evation e delle MTB BE70 Thunder e BE80 Quasar con sistema Steps E-8000. Tutte hanno telaio in carbonio e freni a disco idraulici

  • Green Planet
    07 Luglio 2020
    Pubblicato il bando del Comune che dà il via alla richiesta dei contributi per l’acquisto di bici a pedalata assistita e di scooter e moto elettriche o ibride. Per le e-bike le agevolazioni sono di 1.500 euro, mentre per ciclomotori e motocicli sono di 1.800 euro, 3.000 euro in combinazione con la rottamazione. Le richieste vanno effettuate entro il 30 novembre
  • Green Planet
    06 Luglio 2020

    L’amministratore delegato di Fuell ha rilasciato una lunga lettera dove descrive la sua visione della mobilità urbana delle città di domani. A dominare saranno le due ruote, in particolare bici a pedalata assistita e moto elettriche, perché occupano poco spazio, sono rispettose dell’ambiente e silenziose. Fondamentale sarà anche l’innovazione digitale