NOVITA' MOTOCICLISMO

Bonus Pos: col Decreto agosto incentivi anche per l'abbigliamento moto?

Incentivare gli acquisti tramite carte e bancomat per stimolare i consumi e vincere la guerra al  contante, questi gli obiettivi del Decreto agosto nato per risollevare il settore della ristorazione ma che potrebbe anche essere esteso a quello dell'abbigliamento. In quest'utlimo, fino a prova contraria, rientrerebbero anche i capi tecnici da moto: se fosse approvato, potremmo quindi aspettrci sconti per il "nostro" guardaroba

Bonus Pos: col Decreto agosto incentivi  anche per l'abbigliamento moto?
Incentivare i consumi
Il cosiddetto Decreto agosto, dovrebbe essere varato in settimana per esere operativo già questo mese: l’intento è quello di incentivare i consumi ed i pagamenti con pos e carte di credito (quindi tracciabili) attraverso uno sconto sugli acquisti messo a carico dello Stato. Una “spinta ai consumi” da 2 o forse 3 miliardi di euro, che si traddurrebbe in concreto con un bonus legato ad alcune tipologie di spese fatte da qui alla fine dell’anno, il meccanismo dello sconto - forse attraverso una card oppure con rimborsi direttamente ai contribuenti - va però ancora definito. 
La manovra andrebbe ad interessare in particolare bar e ristornati, attività particolarmente colpite dal lockdown, ma potrebbe anche essere estesa ad altre tipologie di acquisti, quali quelle degli elettrodomestici e dell'abbigliamento. Niente di "specifico" per le due ruote quindi, anche se del tutto estendibile ai bisogni ed alle necessità dei biker, considerando che dell’abbigliamento fanno parte, fino a prova contraria, anche guanti, tute e giacche da moto. 
L’incentivo è legato alla “lotta al contante” intrapresa dal Governo ed espressa con il tetto dei 2mila euro per le transazioni fisiche in vigore già dal 1 luglio. Complice il cambio di atteggiamento dei consumatori derivato dal lockdown, durante il quale gli acquisti on-line sono letteralmente schizzati, quello che stiamo vivendo potrebbe essere il momento più adatto per ridurre l'utilizzo del contante e combattere così l'evasione fiscale. Nella grande distribuzione, d’altra parte, i pagamenti digitali sono cresciuti del 20%, toccando due milioni di clienti, mentre il canale e-commerce è cresciuto addirittura del 170%.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    22 Maggio 2020
    Il ministero ha chiarito alcuni dei dubbi che il bonus mobilità aveva portato con sé. L’incentivo funzionerà da rimborso per chi ha già acquistato e da buono per chi vuole acquistare. Vale per bici, ebike, monopattini hoverboard e mobilità condivisa. Ecco chi ne ha diritto e come fare per richiederlo
  • Politica e trasporti
    07 Maggio 2020
    In una lettera indirizzata al premier Conte e ai ministri De Micheli e Spadafora, i presidenti delle due associazioni chiedono maggior attenzione all’interno comparto colpito dal lockdown e più agevolazioni all’utilizzo delle due ruote a motore
  • Green Planet
    06 Maggio 2020
    La ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha annunciato di volere inserire nel prossimo decreto Maggio dei contributi fino a 500 euro per l’acquisto di bici a pedalata assistita. Una misura erogata sotto forma di “sconto” dei rivenditori e non prevederebbe vincoli di reddito o di rottamazione. Un provvedimento importante, ma da attuare con giudizio e in tempi rapidi