NOVITA' MOTOCICLISMO

Bonus bici e monopattino, rimborsi dal 14 gennaio: come ottenerli

Dal 14 gennaio chi ha acquistato una bici, un’e-bike o un monopattino nel 2020 e non è riuscito a ottenere il rimborso del buono mobilità potrà richiederlo attraverso l’apposita piattaforma. Per effettuare la pratica ci sarà tempo un mese mentre i rimborsi partiranno dal 15 febbraio

Bonus bici e monopattino, rimborsi dal 14 gennaio: come ottenerli
In arrivo il bonus rottamazione
Con il nuovo anno torna il buono mobilità, meglio noto come bonus bici. Non si tratta di una nuova tranche di agevolazioni, ma di una “finestra” pensata per coloro che hanno acquistato una bici, un’e-bike o un monopattino tra il 4 maggio e il 2 novembre scorsi e non sono riusciti ad accedere ai contributi del 2020. La procedura, ripartita dopo lo stanziamento di 100 milioni di euro nella Legge di Bilancio, può essere effettuata dalle ore 9 del 14 gennaio e fino al 15 febbraio tramite il portale buonomobilita.it. Per farlo si deve essere in possesso della fattura o dello scontrino fiscale, dello Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e dei requisiti richiesti che, lo ricordiamo, prevedono la maggiore età e la residenza nei Comuni con popolazione superiore a 50 mila abitanti, nei capoluoghi di Provincia o Regione o in una delle 14 Città metropolitane, tra cui Milano, Roma, Torino, Bologna, Napoli e Palermo. Con i documenti in ordine è sufficiente inserirli sulla piattaforma per avviare la richiesta del bonus pari al 60% del prezzo di listino per un massimo di 500 euro. I rimborsi verranno erogati a partire dal 15 febbraio e proseguiranno fino allo smaltimento delle domande che dovrebbero essere circa 119.000, ossia il numero di prenotazioni effettuate dalle persone che si sono già pre-registrate. Quantità che dovrebbero richiedere circa 35 milioni di risorse con le restanti (65 milioni) che potrebbero essere dirottate sul buono mobilità del 2021. Un provvedimento diverso da quello del 2020 che prevede l’erogazione di agevolazioni a fronte della rottamazione di un ciclomotore o di un motociclo Euro 2 o Euro 3 a due tempi oppure di un’auto Euro 3 o antecedente. Gli importi del bonus sono rispettivamente di 500 e 1.500 euro e si possono utilizzare per comprare bici, e-bike e monopattini o per acquistare abbonamenti del trasporto pubblico locale e regionale e servizi di mobilità condivisa.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    22 Gennaio 2021
    Aumentano le due ruote a batterie in tutti i settori con percentuali e numeri delevati, merito anche delle agevolazioni. Il comparto moto supera per la prima volta le 10.000 unità complessive grazie soprattutto agli scooter, aumentati del 268,8% e giunti a 6.088 unità. Bene anche le moto elettriche e le bici a pedalata assistita. I dati di Ancma per categoria
  • Green Planet
    17 Gennaio 2021
    Il sistema di e-bike sharing italiano ha conquistato gli Innovation Awards della rassegna americana. Un premio ottenuto grazie a una tecnologia che sfrutta l’intelligenza artificiale per ottimizzare la gestione del servizio e la manutenzione dei mezzi. Apprezzate pure le qualità della bici elettrica e delle stazioni di ricarica
  • Green Planet
    12 Gennaio 2021
    Si terrà dall’1 al 4 settembre alla Fiera di Friedrichshafen l’edizione 2021 della rassegna tedesca dedicata al mondo delle due ruote a pedali. Protagoniste attese sono le e-bike, comparto in costante crescita e con previsioni di forte espansione. L’evento sarà preceduto il 31 agosto da incontri digitali di presentazione. In calendario ci sono anche Eurobico e VeloBerlin