NOVITA' MOTOCICLISMO

Bombardier: sette nuovi prototipi elettrici

Il produttore canadese Bombardier ha presentato sette prototipi di veicoli elettrici, tra questi da segnalare tre veicoli e tre ruote, di cui uno sviluppato sulla base della Can AM Ryker a benzina, una moto stradale e uno scooterone sportivo

Bombardier: sette nuovi prototipi elettrici
Una gamma a zero emissioni
Il produttore canadese Bombardier a inizio anno aveva rilevato Alta Motors, piccolo costruttore americano specializzato in veicoli elettrici fallito per mancanza di finanziatori. Tecnologie e progetti di Alta Motors sono ora riapparsi in sette prototipi appena svelati a Las Vegas da Bombardier alcuni dei quali sulla carta sono davvero interessanti, tra questi spicca la Can-Am Ryker EV senza dubbio una della proposte più "concrete": questo tre ruote sportivo, poco noto in Europa, ma apprezzato nel Nord America, potrebbe arrivare sul mercato in tempi brevi visto che è già industrializzato da alcuni anni con motore a benzina.
Tra le altre proposte elettriche di Bombardier ci due scooter a tre ruote, il TweLVE con sistema di sospensione anteriore basculante che permette di piegare in curva e l’eCOM con ampio parabrezza e tetto a protezione dei due occupanti, ma con sospensione anteriore non basculante. Altri due modelli che sulla carta hanno buone opportunità commerciali sono il CT1 e il CT2, rispettivamente una moto stradale e uno scooter sportiveggiante. A chiudere il “settebello” elettrico di BRP ci sono un gokart e una moto d’acqua. Di tutti questi esemplari non sono stati comunicati dati tecnici che ne avrebbero consentito una valutazione più approfondita. Prematura comunque una qualsiasi ipotesi su un eventuale commercializzazione di questi modelli in Europa, qualche informazione in più forse riusciremo ad averla al prossimo EICMA,


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    06 Aprile 2020
    Sono tre i riconoscimenti di prestigio conquistati dal costruttore di moto elettriche svedese nei primi mesi dell’anno. La moto urbana con sistema modulare che consente di ottenere fino a 1.000 configurazioni differenti si è imposta all’iF Design Award e al Red Dot Design Award mentre l’azienda è stata inserita da Fast Company tra le dieci realtà più innovative nel settore dei trasporti
  • Green Planet
    12 Marzo 2020
    I tecnici dell’azienda statunitense avrebbero sviluppato nuove batterie con anodo in silicio puro che consentirebbero di ridurre i tempi di “rifornimento” fino a 5 minuti. Altri pregi sarebbero l’incremento della capacità di ricarica, migliori prestazioni ai climi freddi e un costo di produzione più basso
  • Green Planet
    08 Marzo 2020
    Il terzo modello offroad del costruttore svedese è pensato per esplorare la natura con facilità e per avere ridotta manutenzione. Ha un motore da 11 kW abbinato a tre modalità di guida e batterie da 2,6 kWh per poter “giocare” fino a 4 ore. La velocità massima è limitata a 80 km/h. Costa 9.500 euro e si può prenotare con un anticipo di 200 euro. Previsto anche il pagamento rateale