NOVITA' MOTOCICLISMO

Bollo moto d'epoca 2018, quanto costa regione per regione

Esenzione bollo per le moto d’epoca o d’interesse collezionistico: la situazione è complicata e, data l’autonomia legislativa delle regioni, cambia dal Piemonte alla Sicilia. In generale, l’esenzione per le moto da 20 a 30 anni è stata abolita, ma molte regioni fanno eccezione. In Lombardia, per esempio, se iscritte al registro storico non pagano nulla. Ecco il prospetto nel dettaglio

Bollo moto d'epoca 2018, quanto costa regione per regione
Esenzione bollo
La legge di stabilità - se n’è parlato tanto - ha eliminato a livello di bollo l’esenzione per i veicoli di particolare interesse storico e collezionistico di età compresa tra i 20 ed i 30 anni.
La situazione che n’è derivata rimane però piuttosto confusa: alcune regioni, nell’ambito della loro autonomia legislativa, hanno infatti emanato proprie leggi che, di fatto, si discostano in vario modo dalle decisioni statali.
La tassa di circolazione la pagano tutti (veicoli di 30 anni compresi, che non pagano però la tassa di possesso). In generale, i veicoli che non hanno compiuto i 30 anni di età sono tenuti anche al pagamento della tassa di possesso ordinaria. Fanno eccezione Lazio, Piemonte, Sicilia, Toscana e Umbria con una riduzione del 10% per le iscritte ai registri storici. Ancora meglio in Emilia Romagna, Provincia di Trento, Provincia di Bolzano e Lombardia, dov’è previsto, sempre per le moto tra i 20 e i 30 anni iscritte ai registri storici, una riduzione ancora più consistente (nel caso della Lombardia, se iscritte, non si paga nulla!).
Ecco nel dettaglio la situazione regione per regione (FMI)



ABRUZZO
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

BASILICATA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI Tassa di possesso ordinaria

PROVINCIA DI BOLZANO
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI Tassa di possesso ordinaria scontata del 50%. Per
maggiori informazioni sulle scadenze dei pagamenti consultare la pagina:
http://www.altoadigeriscossioni.it/downloads/tariffe2016_ita.pdf

CALABRIA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 13 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

CAMPANIA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

EMILIA ROMAGNA (Legge regionale 15/2012)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro se iscritte al Registro
Storico FMI.

FRIULI VENEZIA GIULIA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI Tassa di possesso ordinaria

LAZIO (Legge Regionale 11/2015, art.4)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% se iscritte al
Registro Storico FMI.

LIGURIA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria.

LOMBARDIA (Legge Regionale 10/2003, art. 48 comma 4)
TUTTE LE MOTO ISCRITTE AL REGISTRO STORICO FMI (e negli altri registri previsti
dal Codice della Strada) NON PAGANO NULLA.
MOTO DI 30 ANNI non iscritte nei Registri Storici: Tassa di circolazione di 20 Euro.
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI non iscritte nei Registri Storici: tassa di possesso ordinaria

MARCHE
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,15 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOLISE
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

PIEMONTE (Legge Regionale 31/2015)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10%
Indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico FMI.

PUGLIA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

SARDEGNA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

SICILIA (Legge regionale 3/2016, art.50)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro se iscritti al Registro Storico FMI
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

TOSCANA (Legge Regionale 86/2014 art. 5bis – L.R. 37/2015 art.20)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,93 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10%
Indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico

PROVINCIA DI TRENTO (Legge Provinciale 10/1998 – Legge Provinciale
9/2015)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro purché iscrite rgistro FMI o ASI
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro (per ottenere
l’esenzione è richiesto l’invio di un modulo secondo le indicazioni presenti sul sito
www.trentinoriscossionispa.it)

UMBRIA (Legge Regionale 16/2015)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% se iscritte al
Registro Storico FMI

VENETO
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
MOTO TRA I 20 E I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

VALLE D’AOSTA
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
MOTO TRA I 20 ED I 30 ANNI: Tassa di possesso ordinaria


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    15 Dicembre 2016
    L’Antitrust ha inflitto una maxi multa di tre milioni di euro all'ACI perché avrebbe applicato commissioni indebite a quanti decidevano di pagare i bolli con carte di credito e bancomat. Secondo l'ACI le cose non stanno così: "Il costo richiesto all’utenza è sempre stato a mera copertura del servizio"
  • Politica e trasporti
    14 Novembre 2016
    Alla Commissione Bilancio, che sta valutando la Legge di Bilancio 2017, è stato presentato un emendamento per contrastare l’evasione del bollo auto e moto. Secondo questa proposta, le officine di revisione dovranno controllare il regolare pagamento della tassa di proprietà da parte dei proprietari dei veicoli che stanno esaminando
  • News
    26 Luglio 2016
    La Corte Costituzionale ha accolto il ricorso del Governo contro le leggi regionali di Umbria e Basilicata che avevano ripristinato l'esenzione dal bollo per moto e auto di età compresa tra 20 anni e 29 anni. Secondo i giudici le regioni non hanno la competenza per stabilire esenzioni da tasse di carattere nazionale come è il bollo auto. A rischio anche le agevolazioni introdotte dalle altre regioni?