NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW, un monopattino e una cargo bike per la città

Design innovativo e soluzioni tecniche evolute caratterizzano i due prototipi elettrici della casa tedesca. Il monopattino ha un originale sistema di chiusura per facilitarne il trasporto, la cargo bike ha telaio basculante e piano di carico configurabile con diversi vani per il trasporto di oggetti e bambini

BMW, un monopattino e una cargo bike per la città
BMW crede nella mobilità urbana a zero emissioni e continua a sviluppare nuovi concept per rendere gli spostamenti in città più pratici e piacevoli. Gli ultimi prototipi svelati riguardano un monopattino elettrico e una cargo bike a batterie. Il primo è il Clever Commute, modello dal design avveniristico pensato per l’intermodalità con l’auto elettrica o con i mezzi di trasporto pubblico e per questo progettato con un sistema di chiusura originale. Oltre alla piegatura del manubrio, la soluzione pensata da BMW prevede un meccanismo per riporre la ruota posteriore nello spazio creato dallo spostamento laterale della pedana in modo da accorciare il passo, e di conseguenza, le dimensioni per facilitarne il trasporto. Di fatto, è pensato per poterlo caricare facilmente su una scala mobile, struttura presente nella maggior parte di stazioni e fermate del metrò, e per essere trascinato sulle due ruote come un trolley, magari con l’ausilio del motore elettrico inserito nella ruota anteriore. Per contro, da aperto il Clever Commute ha maggiori ingombri rispetto ai modelli in commercio, assicurando maggiore stabilità di guida e superiori livelli di sicurezza e comfort. Quanto al sistema elettrico, i responsabili del marchio dell’elica hanno comunicato soltanto la presenza di batterie removibili con capacità energetica sufficiente per autonomie di oltre 20 km

La ruota posteriore si ripiega nello spazio della pedana rendendo il monopattino più compatto

La Dynamic Cargo
La bici da carico è la Dynamic Cargo, un triciclo con due ruote al posteriore e con al centro una piattaforma con attacchi innovativi per configurarla con diversi vani pensati per il trasporto di oggetti o di bambini. Oltre alla versatilità, l’obiettivo dei progettisti era realizzare un concept con agilità e maneggevolezza paragonabili a una bici tradizionale. Un risultato raggiunto grazie a dimensioni compatte e, soprattutto, con un telaio con parte anteriore collegata alla posteriore tramite un asse girevole che consente di inclinarsi lasciando però la parte del piano di carico completamente piatta. Il risultato è una maggiore stabilità, in particolare sui terreni scivolosi, e un piano di carico sempre piatto per agevolare il trasporto in sicurezza degli oggetti. A completare la Dynamic Cargo è il kit elettrico con il motore a fornire la trazione sulle ruote posteriori, mentre non sono fornite informazioni relative a capacità e autonomia degli accumulatori. Come per il monopattino, anche il triciclo elettrico non sarà realizzato direttamente da BMW, ma l’intento è concedere la licenza per la produzione ad altri produttori.

Il piano di carico posteriore della Cargo Bike può essere configurato in differenti modi

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    05 Agosto 2022
    Con la mobilità elettrica si presentano problemi nuovi, che in realtà nuovi non sono ma non avevano mai richiamato più di tanto la nostra attenzione. Uno di questi è il calo di prestazioni che si verifica quando si riduce il livello di carica della batteria, oppure quando la temperatura del motore sale oltre certi limiti. Cosa particolarmente fastidiosa per noi che siamo abituati alla costanza di prestazioni dei motori endotermici, e ancor di più per chi si trova a dover aumentare la spinta sui pedali di una e-bike che si sta scaricando.
  • News
    20 Luglio 2022
    Si era parlato tanto della BMW G 310 RR, la “piccola” d’accesso al mondo delle supersportive della Casa bavarese; ora è stata svelata. La presentazione è avvenuta in India perché è li che viene costruita, negli stabilimenti di Hosur di TVS Motor Company.
    Il partner indiano di BMW – tra le altre cose proprietario del marchio Norton – già produce le G 310 R e G 310 GS con il marchio dell’Elica ma soprattutto produce con il marchio proprio la Apache 310 RR: una sportiva sviluppata sulla base della naked G 310 R e con una linea che ha la stessa impronta della S 1000 RR di Monaco
  • News
    04 Luglio 2022
    Sono in arrivo una serie di aggiornamenti per i modelli della gamma Bmw 2023. Per la maggior parte si tratta di nuove colorazioni o eliminazione di colorazioni precedenti, ma in alcuni casi riguardano anche la dotazione. Eccole nel dettaglio:
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet