NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW R 1250 GS a guida autonoma, il debutto al CES di Las Vegas - VIDEO

La BMW GS a guida autonoma, che la casa bavarese ha svelato al mondo con un video qualche mese fa, ha debuttato ufficialmente alla fiera di Las Vegas. La moto è un laboratorio per sviluppare dispositivi di sicurezza. Ecco come è fatta e come va

BMW R 1250 GS a guida autonoma, il debutto al CES di Las Vegas - VIDEO
Laboratorio a due ruote
Non poteva mancare al CES, la fiera dell’innovazione che si tiene ogni anno a Las Vegas la BMW R 1200 GS a guida autonoma, un concept avveniristico che la casa bavarese ha presentato qualche mese fa. La moto è capace di muoversi autonomamente, restare in equilibrio e compiere tutti quei movimenti tipici della guida (cambiare marcia, attivare la frizione, frenare), si tratta però di una moto “laboratorio” che i tecnici BMW stanno utilizzando per sviluppare tutti i dispositivi di sicurezza attiva che in futuro verranno integrati sui modelli di serie. Come ha spiegato Stefan Hans, esperto di sicurezza BMW:  "La nostra tecnologia permette di cambiare marcia e guidare la moto, ma un mezzo completamente automatico non è il nostro obiettivo. Si tratta di un laboratorio di prodotti che in futuro potremo offrire al cliente. La sicurezza, del resto, è il motivo che tiene lontani potenziali utilizzatori dalle due ruote, quindi serve aumentare la sicurezza. I dati parlano chiaro: negli ultimi 20 anni i decessi in auto sono diminuiti del 73%, mentre gli incidenti in moto sono diminuiti del 38%, questo è un dato che va invertito.” Secondo quanto spiegato da Hans, la tecnologia attiva non dovrà sostituirsi all’uomo ma dovrà semplicemente “potenziare” l’attenzione del pilota: "I sistemi di sicurezza dovranno essere un supporto, ad esempio, in vista di una curva cieca, basta che la moto avvisi il pilota con una leggera vibrazione del freno, in modo da far puntare la sua attenzione sulla strada." In futuro, BMW sostiene che l'intervento di questa tecnologia salverà anche delle vite, attualmente non esiste ancora un calendario per la messa in produzione di questi dispositivi ma è lecito aspettarsi una sua graduale introduzione entro due anni. Qui sotto un video della moto in movimento. Probabilmente non sarà mai una realtà, ma vederla in azione fa davvero uno "strano" effetto... 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    19 Marzo 2019
    Compiuti 16 anni, il progetto BMW SciAbile - scuola Sci dedicata ai disabili - si conferma uno dei pilastri fondamentali della strategia di Corporate e Social Responsibility di BMW Italia. Il numero di maestri e allievi è cresciuto negli anni, arrivando a oltre 200 partecipanti nelle ultime edizioni. Sergio Solero, Presidente e AD di BMW Italia ha spiegato: “Abbiamo preso questo impegno molto sul serio”
  • News
    02 Marzo 2019
    Con “BEST4 BMW Motorrad”, la Casa bavarese rende standard e gratuita l’estensione di garanzia convenzionale al quarto anno: l’iniziativa copre tutte le moto e gli scooter immatricolati dal 1 gennaio 2019
  • News
    26 Febbraio 2019
    In questa brochure "trafugata" compare il nome di un modello inedito della casa bavarese, ma di cui si sospettava l'arrivo già da un po'. La F 850 RS dovrebbe essere la versione di serie del concept 9cento, visto per la prima volta al Concorso d'Eleganza Villa d'Este dello scorso anno

BMW Serie R GS

  • Prezzoda € 14.850
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella0 cm
  • Lunghezza0 cm