NOVITA' MOTOCICLISMO

BikeUp 2019, tre giorni di Festival a Bergamo

La sesta edizione della rassegna dedicata alle bici a pedalata assistita si presenta con molte novità. Oltre al cambio di data e location, si aggiungono aree protette per i bike ride e maggiori proposte per provare le novità 2019 ed esplorare il territorio su percorsi specifici per city bike e MTB

BikeUp 2019, tre giorni di Festival a Bergamo
Ci sono pure gli scooter
BikeUp, dopo cinque anni a Lecco, si è spostato a Bergamo e si presenta con un programma ancora più ricco di attività. Gli espositori presenti dal 29 al 31 marzo su Largo Gavazzeni sono più di 80, in rappresentanza dei settori del turismo, delle e-bike e, per la prima volta, degli scooter elettrici rappresentati in particolare da Niu. Tra le bici a pedalata assistita ci saranno grandi marchi come Atala, Askoll, Bianchi, Bad Bike, Cannodale, Fantic, KTM e Hurqvarna, e artigiani di pregio come Avio Bike, Bikel, Ciocc, FM Bike e Thok, nonché i produttori di kit Bosch e Polini. Un paddock ricco di cicli da provare, con i bike ride in due aree test, proposti direttamente negli stand e con attività messe a punto dall’organizzazione. La più semplice è l’eBike Tour, pedalata collettiva di un’ora, accompagnati da una guida su percorsi specifici per modelli cittadini e mountain bike. L’adesione è gratuita con partenze a partire dalle 10 e con cadenza ogni 30 minuti. Chi ha più tempo può scegliere l’eBike Italy, escursione di 3 ore alla scoperta del territorio e delle sue attrattive culturali e gastronomiche, l'itinerario è facile e le partenze programmate dalle 10.30 e alle 14.30, con iscrizione di 50 euro (come gli altri eventi a pagamento si consiglia la prenotazione on line). Riservato ai possessori di MTB è E-Experience, pedalata notturna nel bosco. Richiede una discreta esperienza, dura 3 ore e costa 25 euro, comprensivi di degustazione finale. Per i meno esperti, o per chi lo è ma vuole apprendere i trucchi per una guida sicura ed efficace, c’è invece la Downhill Accademy con lezioni di e-MTB : max 10 iscritti alla volta, obbligo di casco e prezzo di 35 euro. 

Le e-bike al centro dei dibattiti
La attrattive non mancano anche per coloro che preferiscono rimanere stanziali nell’area del Festival grazie a dibattiti, intrattenimenti e spettacoli. L’incontro di maggiore interesse è la conferenza d’inaugurazione del 29 marzo in programma alle 11.45 in Sala Galmozzi del Palazzo Comunale di via Tasso 4. Un appuntamento al quale è atteso il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e nel quale si affronteranno i temi della sicurezza su strada, degli sviluppi tecnologici (ABS per e-bike) e delle politiche di mobilità necessarie per favorire gli spostamenti in bici. Di interesse nello stesso giorno (ore 15) è anche “E-bike, come cambierà la mobilità ciclistica?” dove si dibatterà delle potenzialità delle bici elettriche per l’uso quotidiano e per il cicloturismo. Nel fine settimana a dominare il Festival saranno le esibizioni dei “maghi” di bmx e trial e le diverse iniziative per i più piccoli, come le prove con le balance bike per apprendere i segreti dello stare in equilibrio e i momenti di educazione stradale per imparare le basi del Codice della Strada giocando.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    05 Agosto 2020
    Askoll rafforza il suo impegno nel settore delle biciclette a pedalata assistita con una nuova offerta calibrata su 4 diversi pacchetti. Validi fino al 30 settembre, consentono di acquistare una o più e-bike  godendo di un bello sconto
  • Green Planet
    24 Luglio 2020
    Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT
  • Green Planet
    23 Luglio 2020

    Si svolgerà dall’11 al 13 settembre nella città romagnola la terza edizione di una delle rassegne più apprezzare dagli amanti delle due ruote a pedali. Ad attenderli ci saranno oltre 300 marchi, molti con proposte di bici a pedalata assistita che si potranno testare su apposito tracciati offroad e "stradali". Ampio spazio è dedicato anche al cicloturismo e agli incontri con i campioni del ciclismo