NOVITA' MOTOCICLISMO

Regione Basilicata, tornano i bonus benzina

Basilicata - Dopo una lunga interruzione per problemi politici, i patentati della Regione potranno usufruire nuovamente dei bonus benzina, e avranno diritto ad un rimborso per le annualità sospese. Un compenso che arriva dopo i disagi vissuti a causa dell'estrazione di idrocarburi nella regione

Regione Basilicata, tornano i bonus benzina
Rimborsi in vista
Finalmente buone notizie in arrivo per i patentati della Basilicata che dal 2011 avrebbero dovuto ricevere i bonus benzina, dispositivo in vigore in uttte quelle regioni in cui avviene attività estrattiva. Dopo il vertice di qualche giorno fa, per decreto sono stati sbloccati i fondi a favore delle regioni dove si estraggono idrocarburi. Un modo per “ripagare” tutti i disagi che i cittadini hanno dovuto affrontare legati a quest'attività: l'inquinamento, le trivellazioni, e le ripercussioni sull'ambiente sono solo alcune di questi problemi. Infatti, come la Basilicata, rientrano anche le regioni del Veneto e della Liguria nella partecipazione a quote di fondo. Chi risiede in Basilicata e ha un credito inferiore a 28.000 euro annuali, riceverà entro i primi mesi del prossimo anno un bonus doppio rispetto a chi ha un reddito più alto, per il rimborso delle annualità sospese nel 2011 e 2012. Per quello che riguarda invece il 2013, il cui rimborso spetterà nell'estate 2015, saranno erogati benefici per tutti, patentati e non. Secondo alcune indiscrezioni si parla di cifre tra i 100 e i 140 euro, comunque non inferiore ai 100 euro e nella ripartizione delle somme si terrà conto del giusto rapporto, tra chi produce e chi rigassifica. I decreti terranno conto anche dei conguagli per le regioni escluse dalle prime due erogazioni e da quelle future.