NOVITA' MOTOCICLISMO

Aurora, SBK elettrica su base della Fireblade

Spinta da un motore elettrico da 200CV e 400 Nm di coppia, l’Aurora è stata progettata e sviluppata da un team di studenti della Warwick Univeristy. Il sogno è quello di vederla correre al TT Zero del 2022: intanto, ecco il prototipo pronto per la prima fase di test

Aurora, SBK elettrica su base della Fireblade
Aurora
Nato nel febbraio 2019, Warwick Moto - gruppo multidisciplinare di studenti dell'Università di Warwick -, è da oltre un anno al lavoro per la progettazione e lo sviluppo di Aurora, Superbike elettrica studiata per gareggiare tra i muretti dell’Isola di Man. Come annunciato nell’ottobre 2019, cioè prima dello scoppio dell’epidemia, le competizione del TT Zero sono state tuttavia sospese e rimandate a partire dal 2022. Non importa: si allungano i tempi, ma l’obbiettivo rimane ben saldo nella mente dei progettisti. Ci sarà tutto il tempo per testare il prototipo appena presentato. Realizzata su base ciclistica della penultima Honda Fireblade, l’Aurora dovrebbe vantare nella sua versione definitiva la bellezza di circa 200 CV e una coppia vicina ai 400 Nm. Valori che sulla carta dovrebbero farle raggiungere e superare senza grossi problemi il muro dei 250 km/h. Niente male se si considera che, sulla bilancia, l’Aurora dovrebbe toccare i 260 kg. Altre caratteristiche includono la batteria da 17kWh raffreddata ad olio, un telaio ausiliario in fibra di carbonio e ciò che il team di studenti ha definito essere un "radiatore studiato per massimizzare il raffreddamento dei componenti del gruppo propulsore".
Parte degli sforzi è ora focalizzata sulla questione economica: nel progetto sono già stati coinvolti numerosi sponsor, tra cui il fornitore di motori automobilistici Demon Tweeks. Con più denaro a disposizione, sottolineano da Warwick Moto, l’Aurora potrebbe migliorare ulteriormente: su justgiving.com la campagna di crowdfunding è aperta…! Qui sotto il video teaser.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    28 Luglio 2020
    Per migliorare la posizione in sella e l'aerodinamica delle S 1000 RR impegnate nel mondiale SBK, BMW ha introdotto l'utilizzo di modelli 3D dei suoi piloti. Una decisione studiata per ovviare al lockdown imposto dal Covid, ma che si è rivelata perfetta per sfruttare al meglio i dati offerti dalla galleria del vento
  • News
    04 Luglio 2020
    SBK news – Poco dopo la notizia della separazione tra Michael van der Mark e Yamaha, il pilota olandese ha annunciato che nella prossima stagione farà parte del team BMW. La casa bavarese è tornata in veste ufficiale ed è entusiasta dell’arrivo del giovane olandese
  • News
    15 Giugno 2020
    MotoGP news – Dopo l’ingaggio di Jack Miller nel team ufficiale Ducati le altre pedine stanno pian piano trovando il loro posto, di certo la casa di Borgo Panigale non vuole più puntare su Danilo Petrucci in MotoGP. A dirlo è stato il ternano, che ha anche svelato l'offerta di Ducati per averlo in Superbike