NOVITA' MOTOCICLISMO

Associazione Bikers Invasori: ad aprile obiettivo Visso e Ussita

Dopo i raduni dello scorso anno ad Amatrice e Norcia, l’associazione benefica ha annunciato il primo evento 2018: l’invasione avrà come meta Visso e Ussita dove migliaia di motociclisti provenienti da tutta Italia “invaderanno” a scopo benefico i due comuni colpiti dal terremoto

Associazione Bikers Invasori: ad aprile obiettivo Visso e Ussita
In moto per beneficenza
Sono oltre 1.400 le persone interessate e 629 gli iscritti sulla pagina Facebook della prima manifestazione dell’Associazione Bikers Invasori per il 2018 che punta a invadere pacificamente e a scopo di beneficenza Visso e Ussita, due paesi gravemente colpiti dal terremoto nel 2016. Il punto di partenza sarà a Roma, ma lungo il tragitto sono previsti punti d'incontro che daranno modo alla carovana di motociclisti di infoltire i ranghi. Il programma prevede un pranzo offerto dalla Proloco di Amatrice con il sostegno della Proloco di Visso e una “motobenedizione” a Ussita. L'intero incasso della giornata sarà devoluto ai due Comuni. L’Associazione Biker Invasori è nata nel maggio 2015 quando quattro ragazzi decisero di andare ad Amatrice per la Sagra dell’Amatriciana, aprendo un evento Facebook per invitare altri motociclisti alla passeggiata. L’evento ebbe successo: 120 moto e 170 persone presero parte all’iniziativa tanto che, per gioco, i quattro lanciarono l’hastag #INVADEREMOAMATRICE, nome rimasto incollato al gruppo. Nel 2016 si è tenuto il secondo evento, sempre ad Amatrice, con un concerto, il sexy bike wash, alcuni stuntman e la musica dal vivo, con 300 moto coinvolte. Poi, con il terremoto del 24 agosto 2016 che ha duramente colpito la città, gli organizzatori hanno lanciato, domenica 16 luglio 2017, il terzo evento in Memoria di Gecco, un amico scomparso a causa del sisma: 600 moto e quasi 1000 persone arrivarono a invadere la città. Quindi è stata la volta di #InvaderemoNorcia, il 1° ottobre 2017, con 1000 moto e oltre 1300 persone che hanno portato 5.000 euro raccolti per la Proloco di Norcia e 1.550 euro per il Comune di Leonessa. L'obiettivo di quest'anno è superare queste cifre.