NOVITA' MOTOCICLISMO

In arrivo una nuova Kawasaki Ninja ZX-6R?

Secondo quanto riportato dai documenti che Kawasaki ha rilasciato al CARB Californiano è lecito aspettarsi la presentazione di una nuova "ninjetta" a partire dai primi di ottobre

In arrivo una nuova Kawasaki Ninja ZX-6R?
Novità in vista?
Secondo quanto trapelato da un documento del CARB, l'ente californiano preposto al controllo delle emissioni inquinanti Kawasaki avrebbe "in rampa di lancio" una versione 2019 della sua ZX-6R. A confermarlo alcune modifiche ai dati di potenza della moto (che scende da 129,3 CV a 127,4) e la richiesta di embargo dell'informazione (che il CARB non ha rispettato) fino all'11 ottobre. Considerando che a quella data corrisponde al primo giorno dell'AIMExpo 2018 (American International Motorcycle Expo), gli indizi che la casa di Akashi stia per presentare un'aggiornamento della sua media sportiva ci sono tutti. Al momento non si sa di più, a parte come anticipato, la variazione di potenza massima e la conferma del motore 4 cilindri in linea da 636 cm3. Per ridurre le emissioni sembra che Kawasaki doterà la sua sportivetta con un nuovo catalizzatore a tre vie e questa è l'unica informazione "tecnica" che possiamo dare. Facile però ipotizzare che la nuova moto presenterà anche altre migliorie, come ad esempio uno schermo TFT e qualche variazione estetica per accentuare il family feeling con la ZX-10R o, addirittura, l'H2. La data dell'11 ottobre sembra quindi sicura, ma non è detto che Kawasaki non decida di anticipare la presentazione del modello a una settimana prima, quando apriranno i battenti di Intermot, a Colonia. 
Per conoscere tutte le novità relative a Intermot, visita la nostra sezione dedicata cliccando qui

 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    02 Aprile 2020
    Coronavirus: l’epidemia mette a rischio anche Intermot e EICMA. BMW ha annunciato ieri che non sarà presente quest’anno né a Colonia né a Milano: le novità saranno presentate via web. Si temono eventuali defezioni da altri marchi
  • News
    01 Aprile 2020
    La Kawasaki annuncia il tridente per la grande classica di metà luglio: la formazione sembra anche più competitiva rispetto all'anno scorso, ma il quesito resta sempre lo stesso: si riuscirà a correre? Entro due settimane dovrebbe partire la prevendita dei biglietti e non tutto il motorsport si è ancora fermato in Giappone
  • News
    22 Marzo 2020
    Il brevetto apparso in rete mostra una moto che adotta lo stesso schema di sospensione anteriore che ha reso celebre Bimota, da poco acquisita proprio dalla casa di Hamamatsu. La collaborazione sembra essere proficua e... a doppio senso!