NOVITA' MOTOCICLISMO

Aprilia GPR 250: provocazione cinese

Il colosso cinese Zongshen ha realizzato con marchio Aprilia una sportivetta da 250 utilizzando la ciclistica della vecchia Derbi GPR e un motore monocilindrico. Il risultato è una "provocazione" che ben difficilmente vedremo mai sulle nostre strade

Aprilia GPR 250: provocazione cinese
Solo cinese
Le partnership commerciali e industriali a volte sanno produrre suggestioni parecchio interessanti. Di sicuro è il caso di Zongshen, colosso cinese specializzato in veicoli a due ruote e quad che, sfruttando l'alleanza con il Gruppo Piaggio ha presentato in Cina un prototipo di una quarto di litro griffato addirittura del logo Aprilia. La moto, in realtà, è una produzione tutta cinese che sfrutta la ciclistica della vecchia Derbi GPR, su cui è stato montato un monocilindrico da 250 cm3 da circa 25 CV di potenza massima. Interessante il peso a secco di soli 150 kg, che la renderebbe sicuramente agile e facile da guidare, mentre la scheda tecnica prevede anche un serbatoio da 14 litri e un disco anteriore da 300 mm con pinza ad attacco radiale. Presente ovviamente l'ABS a due canali e probabilmente anche la fanaleria a Led. Di questa moto si sa poco altro, in ogni caso dal Gruppo Piaggio smentiscono nettamente che questo prototipo, ammesso e non concesso che venga industrializzato da Zongshen per il mercato interno, possa mai varcare i confini  del "celeste impero" per arrivare fino da noi in Europa. La casa di Noale infatti è tutta concentrata nello sviluppo della nuova piattaforma 660 presentata lo scorso anno con il prototipo RS 660 di cui a EICMA vedremo con tutta probabilità la versione definitiva accompagnata forse una naked e una crossover. Nell'attesa potete scoprire tutte le anticipazioni delle novità che possiamo aspettarci di vedere al salone di Milano cliccando qui e accedendo alla nostra sezione dedicata a EICMA 2019.


 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    18 Maggio 2020
    A quanto pare l'aerodinamica attiva è il futuro delle due ruote, anche Piaggio è al lavoro su un sistema da montare su alcuni modelli. Primo tra questi, stando ai disegni finiti in rete, sarebbe l’MP3, ma non è da escludere che arrivi su moto ben più sportive
  • Spy
    29 Aprile 2020
    Il debutto ufficiale in pista della RS 660 avrebbe dovuto avvenire in occasione degli All-Stars 2020 in programma al Mugello ai primi di maggio. L’emergenza sanitaria ha però obbligato Aprilia a rimandare l’evento a data da destinarsi. Nel frattempo, eccola pizzicata durante un ultimo test pochi giorni prima del lockdown
  • News
    20 Aprile 2020
    La casa di Noale per il mese di aprile ha predisposto alcune interessanti promozioni, la gamma RSV4 è proposta con due tipologie di finanziamenti. Tasso zero, invece, per Shiver, Dorsoduro e Tuono V4. Per tutti i modelli, invece, l’assistenza stradale è gratuita