NOVITA' MOTOCICLISMO

ANCMA, il vicepresidente Magri ribatte: il presidente Dell'Orto è decaduto

A poche ore dal comunicato di Andrea Dell'Orto, arriva la risposta del vicepresidente Paolo Magri (Brembo): il provvedimento è stato assunto nel rispetto dello Statuto di ANCMA e i Probiviri di Confindustria Roma non hanno alcun tipo di giurisdizione nella vita interna dell'Associazione

ANCMA, il vicepresidente Magri ribatte: il presidente Dell'Orto è decaduto
Guerra di comunicati
Siamo sinceri: mai e poi mai avremmo pensato di assistere a una simile battaglia all'interno di Confindustria ANCMA, l'associazione nazionale di categoria che riunisce i costruttori di cicli, motocicli e accessori. Una battaglia in corso a Milano (dove ha sede Confindustria ANCMA) ma anche a Roma, dove i Probiviri di Confindustria hanno dichiarato "inesistente" la decisione dei Probiviri di ANCMA. In attesa di conoscere i motivi di quanto accaduto, registriamo un'altra presa di posizione: dopo il comunicato stampa di Andrea Dell'Orto, arriva la risposta di Paolo Magri, vicepresidente di Confindustria ANCMA nonchè Direttore della Business Unit Moto di Brembo. Ecco il suo comunicato:
In merito al Comunicato stampa dell’ex Presidente Andrea dell’ Orto, il Vice Presidente di Confindustria ANCMA Paolo Magri conferma e dichiara che: “Il Collegio Speciale dei Probiviri di Confindustria ANCMA in data 12 aprile, dopo aver intrapreso in maniera autonoma e poi sollecitato da delibera del Consiglio di Presidenza tenutosi in data 22 marzo, ha dichiarato la decadenza del Presidente. In data odierna inoltre il Consiglio Speciale dei Probiviri di Confindustria Ancma, con comunicazione a tutti gli associati, ha confermato che il provvedimento è stato assunto nel rispetto dello Statuto di Ancma e del principio del contraddittorio, confermando altresì l'invalidità di qualunque pronuncia esterna all’ Associazione, tantomeno quelle dei Probiviri di Confindustria Roma, organo che non ha alcun tipo di giurisdizione nella vita interna all’Associazione. Inoltre comunico che nel pomeriggio di ieri, 12 aprile, è già stata costituita presso uno studio notarile di Milano la Commissione dei tre saggi per la prossima elezione del Presidente dell’Associazione".
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    13 Aprile 2019
    Dopo la notizia trapelata ieri dove si segnalava che il Collegio dei Probiviri di Confindustria ANCMA ha deciso di destituire dalla presidenza Andrea Dell'Orto ecco il comunicato ufficiale di ANCMA che smentisce tutto e, in coda, le dichiarazioni di Andrea Dell'Orto 
  • News
    12 Aprile 2019
    Il Collegio dei Probiviri di Confindustria ANCMA ha decretato che Andrea Dell'Orto non è più Presidente dell'associazione dei produttori di moto, scooter, cicli e accessori. Non si conoscono i motivi della decisione. A breve si insedierà la commissione per l'elezione del nuovo Presidente
  • News
    01 Marzo 2019
    Per i meriti dimostrati sia in qualità di Presidente di Confindustria ANCMA che di vicepresidente esecutivo dell’azienda di famiglia Andrea Dell'Orto sarà premiato il prossimo 18 marzo con il prestigioso riconoscimento “Personaggio dell’anno #FORUMAutoMotive”