NOVITA' MOTOCICLISMO

Alex Zanardi: dinamica dell’incidente. Ora è in terapia intensiva

Alex Zanardi è stato vittima di un gravissimo incidente mentre partecipava alla staffetta “Obiettivo 3”, un progetto di avviamento allo sport per atleti disabili. Secondo la ricostruzione Alex avrebbe perso il controllo della sua handbike impattando violentemente contro un mezzo pesante che giungeva nella corsia opposta

Alex Zanardi: dinamica dell’incidente. Ora è in terapia intensiva
Oggi Alex Zanardi è stato vittima di un gravissimo incidente. L’ex pilota di F1 e campione paralimpico partecipava alla staffetta “Obiettivo 3”, un progetto di avviamento allo sport per atleti disabili che coinvolge atleti paralimpici in carrozzina olimpica, bici ed handbike. La carovana doveva arrivare a Montalcino (Siena), nella frazione di Castelnuovo dell'Abate, ma intorno alle 17.00 Alex ha perso il controllo della sua handbike ed è stato travolto da un mezzo pesante che sopraggiungeva nella corsia opposta. Subito trasportato in elisoccorso all’ospedale di Siena, è stato sottoposto a un delicatissimo intervento di neurochirurgia per cercare di ridurre i danni causati dal fortissimo trauma cranico. Al momento Zanardi è nel reparto di terapia intensiva.
Questo il primo bollettino medico: "Alex Zanardi è stato trasportato al pronto soccorso di Siena da un elisoccorso a seguito a un incidente stradale alle 18:00. È stato condotto in sala operatoria per un intervento neurochirurgico molto delicato. Le sue condizioni al momento dell’arrivo erano estremamente gravi”

La dinamica dell’incidente
L’incidente è avvenuto nei pressi del comune di Pienza, lungo una discesa della statale 146 che porta a San Quirico d’Orcia, Secondo la ricostruzione fornita a Radio Capital da Mario Valentini, commissario tecnico della nazionale di Paraciclismo, la dinamica è stata la seguente: "C'è un rettilineo lungo, in lieve discesa, la strada fa una leggera curva. Dicono che Alex si sia imbarcato e abbia invaso di poco la corsia opposta, proprio mentre arrivava un autotreno. Il mezzo ha sterzato ed è riuscito a spostarsi di un metro, ma comunque l’ha preso con il montante anteriore. Era una giornata di sole, eravamo tutti contenti, mancavano circa 20 chilometri all’arrivo a Montalcino. Non ha sbagliato l'autotreno, ha sbagliato Alex".
 
Zanardi ha 53 anni e aveva perso entrambe le gambe in un drammatico incidente del 2001 sulla pista del Lausitzring mentre prendeva parte a una gara del campionato americano Cart. Negli anni è diventato uno specialista degli sport paralimpici, vincendo ori sia ai mondiali che alle paralimpiadi.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Luglio 2020
    Alex Zanardi nei giorni scorsi è stato sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico, lo ha reso noto la direzione sanitaria dell’ospedale San Raffaele di Milano dove il campione era stato trasferito a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni
  • News
    26 Luglio 2020
    Non c’è alcuna notizia ufficiale sulle condizioni di Alex Zanardi, ma dal reparto di terapia intensiva del San Raffaele trapela che la febbre è sparita e che il campione è in grado di respirare autonomamente. Il quadro clinico resta comunque molto grave
  • News
    25 Luglio 2020
    "Ma ora non è il caso di disperarsi". Secondo il medico che lo ha avuto in cura, Alex sta attraversando una fase definita "ondulatoria", caratterizzata cioè da miglioramenti e fasi critiche. Una condizione normale per casi come questi e che potrà durare a lungo