SPORT

SBK 2020, test Jerez, giorno 1: Haslam il più veloce, quarto Redding

SBK news – La prima giornata di test sul circuito di Jerez ha visto la pioggia protagonista. Leon Haslam ha firmato il miglior crono, davanti a Michael van der Mark e al debuttante Garrett Gerloff. Quarto Scott Redding, miglior pilota Ducati

SBK 2020, test Jerez, giorno 1: Haslam il più veloce, quarto Redding
La Honda impressiona
Il maltempo ha caratterizzato la prima giornata di test 2020 della Superbike sul circuito di Jerez. Dopo la pioggia della notte al mattino la pista era ancora bagnata e la maggior parte dei piloti ha fatto poco, ma non Scott Redding. L’inglese, nuovo acquisto del team Ducati, ne ha approfittato per macinare chilometri e ha messo in mostra un ritmo davvero interessante. L’acqua è tornata a fare capolino nel pomeriggio, decretando di fatto la fine del lavoro sul tracciato e congelando la classifica dei tempi che vede in prima posizione Leon Haslam. L’inglese ha debuttato con la nuova Honda CBR 1000, con cui finora aveva svolto test solo a porte chiuse, fermando il cronometro sull’1’52.149 mentre è solo in decima posizione il suo compagno di squadra Alvaro Bautista. Lo spagnolo ha messo insieme quindici giri, dopo esser scivolato al quinto. Grande lavoro invece per i piloti Yamaha, con Michael van der Mark e il debuttante Garrett Gerloff che sono rispettivamente secondo e terzo e hanno messo a segno ben 35 giri. Non sono stati da meno Toprak Razgatlioglu e Federico Caricasulo, che hanno completato 20 giri il turco e 34 l’italiano, entrambi hanno assaggiato l’asfalto con scivolate di poco conto. Per terra è finito anche Chaz Davies, 21esimo nella classifica dei tempi con solo otto giri all’attivo, mentre il suo nuovo compagno di squadra Redding è stato il pilota che ha girato di più, con un totale di 47 giri. Redding è quarto nella classifica dei tempi, a tre decimi e mezzo dal primo, seguito da Loris Baz e da Tom Sykes, con la BMW. L’inglese è a quasi un secondo dal primo e il suo nuovo compagno di squadra nella marca bavarese, Eugene Laverty, è tredicesimo. Non si è visto in pista il campione del mondo Jonathan Rea, dal box del team Kawasaki Racing è uscito solo Alex Lowes che ha concluso la giornata in settima posizione.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    24 Settembre 2020
    MotoGP news – Su una pista storicamente favorevole a Ducati, Dovizioso e Petrucci sono determinati a dare una svolta alle proprie prestazioni. Andrea Dovizioso è primo in campionato, ma è alla ricerca della velocità, mentre Danilo Petrucci non vuole arrendersi e continuerà a lavorare per migliorare il feeling con la Desmosedici
  • Sport
    24 Settembre 2020
    Moto3 news – Il Corsaro ha usato i social per commentare la gara della classe cadetta vinta domenica scorsa dal suo pilota Romano Fenati. Max Biaggi ne ha anche approfittato per condividere una lezione di vita: “Tutti abbiamo diritto ad una seconda possibilità”
  • MotoGP
    24 Settembre 2020
    MotoGP news – Dopo aver rimediato la frattura dello scafoide sinistro alla prima di campionato, ed essere passato dalla sala operatoria prima dei GP di Misano per ridurre la sindrome compartimentale al braccio destro, ora Cal Crutchlow deve fare i conti con un altro infortunio. L’inglese ieri è scivolato nel paddock e si è lesionato i legamenti della caviglia sinistra