SPORT

Betamotor, in arrivo le nuove XTrainer: enduro per tutti con i my 2022

Le nuove 250 e 300 due tempi si presentano migliorate in moltissimi aspetti: dal propulsore alla centralina, meccanica e gestione del motore fanno un passo in avanti, mentre nelle quote la XTrainer rimane una enduro vera, leggera e maneggevole

Betamotor, in arrivo le nuove XTrainer: enduro per tutti con i my 2022
Se cercate una enduro “facile”, ma con le qualità per affrontare ogni tipo di condizione, potete puntare sulle Betamotor XTrainer 250/300, sostanzialmente queste due tempi sono l'anello di congiunzione tra i modelli d'entrata e quelli racing della casa toscana. Ora sono state aggiornate con le nuove versioni 2022, disponibili dai concessionari per fine maggio. 

Le novità
Il lavoro dei tecnici si è concentrato sui particolari: l'altezza sella è stata ridotta a 910 mm e il peso portato a 98 kg. Se le misure non sono quindi proprio “friendly” per tutti, la maneggevolezza è garantita e altri accorgimenti vanno incontro a un utilizzo semplice, come il miscelatore automatico e la valvola di scarico regolabile esternamente.

Meccanica di livello
La 300 MY 2022 è stata aggiornata profondamente anche nella meccanica, con un motore completamente rinnovato, che presenta un cilindro di nuova concezione ad alesaggio maggiorato, abbinato ad un nuovo pistone e a una nuova valvola allo scarico. L'albero motore è caratterizzato da una corsa ridotta rispetto al modello precedente, la testa cilindro è stata rivista per armonizzarla con le altre modifiche. Questo nuovo motore, abbinato ad una centralina con nuova mappa dedicata, si caratterizza per una risposta più dolce ai comandi del pilota e una migliore linearità di erogazione. La moto è inoltre complessivamente più maneggevole e fluida nel suo utilizzo.

Altre modifiche
Sia il modello 250 che il 300 ricevono inoltre una frizione con molle a tazza, che rende il comando più morbido e progressivo. L’innesto e lo stacco sono stati migliorati non solo nella sensazione di guida, ma anche generando una maggiore coppia. La nuova XTrainer è ampiamente personalizzabile, con il precarico molla che sul nuovo modello può essere regolato su 3 posizioni diverse. Anche il motorino di avviamento è nuovo, nell'ottica di migliorare l'affidabilità, così come è stato rivisto l'impianto elettrico, più razionale.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE