NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Tracer, in arrivo una 125?

A quanto pare Yamaha sarebbe in procinto di presentare una versione 125 della Tracer. A svelarlo una foto che mostra una piccola crossover dotata di motore monocilindrico e le forme, inconfondibili, della viaggiatrice di Iwata. La vedremo a EICMA?

Yamaha Tracer, in arrivo una 125?
La vedremo a novembre?
A pochi mesi da EICMA continuano a comparire in rete foto di modelli che potrebbero vedere la luce nel 2020. Questa volta è toccato a Yamaha, grazie a una foto (malamente camuffata) che mostra una Tracer dotata di un piccolo monocilindrico. L'immagine, diffusa da un blog in Vietnam, mostra una moto realizzata evidentemente partendo dalla MT 125 ma dotata delle sovrastrutture tipiche della famiglia Tracer. Dal punto di vista tecnico, come detto, la moto è pressoché identica alla MT, da cui eredita telaio e motore, ciò che cambia sono le plastiche lateriali, la presenza di un bel manubrio alto e un pleixiglas alto e protettivo. La base tencica, dunque è quella nota e valida delle piccole di casa Iwata: un motore 4 tempi silenzioso ma da 15 CV pieni, brillante fin dai bassi regimi, un peso contenuto (la MT pesa 138 kg, la Tracer potrebbe salire a 145) e un telaio Deltabox in acciaio a cui sono agganciate sospensioni di qualità (forcella rovesciata e mono regolabile nel precarico) con escursione, rispetto alla MT, maggiorata. L'arrivo di una Tracer di piccola cilindrata era per certi versi atteso -vista la continua espansione del far-east, il mercato di riferimento per le piccole cilindrate- e visto anche il crescente interesse per le piccole da parte dei mercati europei. Secondo i vari siti vietnamiti, la mini Tracer potrebbe addirittura avere un motore maggiorato a 155 cm3, teoria plausibile visto l'interesse per questo tipo di cilindrata nei mercati asiatici, ma è plausibile che alla fine Yamaha opti per un più tradizionale 125, in modo da rendere la moto perfetta anche per l'Europa. Al momento, la casa giapponese non si è esposta in merito, ma c'è da giurarci che se qualcosa bolle davvero in pentola, non potremo che vederla in forma ufficiale i primi di novembre a EICMA



 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    20 Agosto 2019
    Cinque vincitori diversi con quattro moto differenti, la pista inglese regala spettacolo: 2018 a parte, quando non si è corso perché la pioggia aveva reso il tracciato impraticabile. Honda sempre velocissima oltremanica e Lorenzo punta a ritrovare fiducia sul circuito dove ha vinto più di chiunque altro
  • News
    19 Agosto 2019
    MotoGP news – Valentino Rossi a Radio1 Rai ha parlato del suo futuro, della politica e della voglia di paternità. Il Dottore pensa di aver trovato la donna giusta e tra qualche anno promette di pensare anche agli eredi
  • Spy
    17 Agosto 2019
    La casa di Iwata oggi presenterà diverse novità destinate ai mercati orientali, tra queste dovrebbe esserci la certezza dell’arrivo di una XSR di piccola cilindrata. Non si parla però di una “mini” Tracer, che sia la sorpresa Yamaha per il prossimo EICMA?