NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Scrambler, una special con sapore di enduro vera

Partendo da una Yamaha XSR 700 i customizer portoghesi Nuno Capelo e Ricardo Santos hanno creato una special, ispirata alle enduro anni 80, che in fuoristrada sa andarci per davvero

Yamaha Scrambler, una special con sapore di enduro vera
Enduro e fascino
Come realizzare una scrambler moderna ma con un fascino e un sapore tipico delle moto da fuoristrada di qualche decennio fa? La risposta l'hanno data Nuno Capêlo (Capêlo's Garage) e Ricardo Santos (Elemental Rides), customizer portoghesi che per la filiale Yamaha Portogallo hanno realizzato questa special su base XSR 700. La  XSR 700 TT (true tribute) ha l'aspetto di un'enduro da gara degli anni 80, sfoggia nuove sospensioni Showa pluriregolabili con escursione da 230 mm sia davanti sia dietro e ruote con mozzi Talon e cerchi Excel e raggi in acciaio inossidabile da 18" all'anteriore e 17" al posteriore  con pneumatici tassellati Mitas.
Rifatto anche l'impianto frenante, all'anteriore c'è ora un disco EBC e una pinza Brembo offroad e in più è stato rimosso l'ABS per rendere l'XSR ancora più a suo agio sugli sterrati. Il motore invece è rimasto invariato, cambia solo il filtro dell'aria, mentre a livello trasmissione sono stati modificati corona e pignone, anche in questo caso con un set più adatto all'uso fuoristradistico. Dal punto di vista estetico, le modifiche, sono molte: il serbatoio è in acciaio e realizzato a mano, in più sono stati cambiati anche i parafanghi e sono state aggiunte due tabelle portanumero in lamiera. Dietro infine trovano posto un bel portapacchino e un fanale a led. 
Sostituita anche la batteria con un'unità al litio dotata di connessione bluetooth (in modo da poterla monitorare dallo smartphone), in più ci sono protezioni per il radiatore e il filtro dell'olio e pedane in alluminio. Anche la piastra paramotore è tutta nuova, così come il sistema di scarico montato in alto.
Insomma, al momento si tratta di una moto unica e difficilmente queste modifiche potranno essere trasformate in un kit di libera vendita. Però, come già sucesso in passato, non è detto che in base al gradimento del pubblico, Yamaha non decida di realizzare qualcosa di simile, forse meno estremo, ma di certo dal sicuro appeal... EICMA è vicina e di solito i modelli Yard Built hanno sempre un posto d'onore nello stand Yamaha. Staremo a vedere...

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    02 Agosto 2020
    Yamaha ha pubblicato il nuovo listino prezzi al pubblico per i modelli della gamma off-road. In vigore dal 9 luglio, i prezzi sono da intendersi IVA compresa Franco concessionario

  • Scooter
    30 Luglio 2020
    Presentato a Taiwan, il nuovo Cygnus Gryphus 2021 di Yamaha sfoggia un raffinato motore monocilindrico da 125 cm3 a fasatura variabile. Arriverà anche da noi? Difficile dirlo, anche se la Euro 5 non sarebbe certo un problema
  • News
    30 Luglio 2020
    MotoGP News – Al team Petronas l’arrivo di Valentino Rossi è stato un po’ “imposto” da Yamaha, ma dopo la prova di domenica scorsa a Jerez, dove il Dottore ha ritrovato il podio, ora tutto è più semplice. A raccontarlo è stato il team manager Razan Razali che pare più che mai convinto del valore del pesarese

Yamaha XSR 700

  • Prezzoda € 7.590
  • Peso186 Kg
  • Serbatoio14,0 l
  • Altezza sella82 cm
  • Lunghezza208 cm