NOVITA' MOTOCICLISMO

Victory, in arrivo la nuova Octane

Victory ha presentato un nuovo modello, la Octane, derivato dalla sorella Indian Scout. La casa americana promette prestazioni brillanti e un comportamento su strada rigoroso. È già disponibile sul mercato americano

Victory, in arrivo la nuova Octane
Nuova Victory
Victory ha presentato in questi giorni un nuovo modello, la Octane che si presenta come una custom sportiva, da gusto simile a quello della “sorella” prodotta da Indian, la Scout 1200, ma con caratteristiche più grintose: il bicilindrico a V da 1179 cm3, ha 105,4 CV a 8.000 giri, è il  primo propulsore raffreddato a liquido montato su una Victory ed è dotato di distribuzione a doppio albero in testa con quattro valvole per cilindro. Unitamente al peso "piuma" (per una Victory...) di 240 kg e alla generosa coppia di 99 Nm a 6.000 giri promette prestazioni brillanti: la casa promette in particolare di un tempo di 12 secondi sui 400 metri e meno di 4 secondi per passare da 0 a 60 mph (96,5 km/h).
Nuovo anche il look, più moderno e spigoloso: il telaio è in alluminio pressofuso con interasse di 1.578 mm e cannotto sterzo di 32°, mentre i cerchi in alluminio a 10 razze da 18 pollici all’anteriore e 17 al posteriore - con pneumatici 130/70 e 160/70 - mantengono invece inalterato il fascino da “americana”.
Gli steli della forcella sono da 41 mm e il retrotreno vanta una coppia di ammortizzatori inclinati di 53 gradi. Bassa la sella, che è a soli 658 mm da terra.
Per il momento possiamo far riferimento solo ai listini americani, che per la Octane - disponibile nella sola colorazione grigia “Matte Super Steel Gray” - parlano di 10.499 dollari.