NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Scrambler 1200, la presentazione sarà il 24 ottobre

Dopo diverse foto rubate, Triumph ha finalmente ufficializzato la presentazione della nuova Scrambler 1200. Dall’unico frame disponibile sembra proprio che il “piatto forte” della tassellata inglese siano le capacità in offroad…

Triumph Scrambler 1200, la presentazione sarà il 24 ottobre
Fatta per… saltare
Dopo innumerevoli foto rubate e avvistamenti vari, Triumph ha confermato con un breve video teaser l’arrivo della nuova Scrambler 1200. Tutto dovrebbe essere confermato a partire dal bicilindrico raffreddato a liquido della serie Bonneville resta però da capire se in configurazione 87 CV della Bonnie T120, da 97 CV della Thruxton oppure una “taglia” intermedia più adatta all'uso on/off. Il resto della scheda tecnica dovrebbe mostrare un reparto sospensioni da vera offroad con forcella a steli rovesciati Showa accoppiata ad ammortizzatori Öhlins con forcellone allungato in alluminio, il tutto abbinato a una ruota anteriore da 21”. Altri dettagli confermati dovrebbero essere anche la sella ampia con manubrio alto che "obbligano" a una guida da flat track in stile Steve McQueen. Quasi sicura anche la presenza del cavalletto centrale fissato in alto, del parafango posteriore corto e di un vistoso paramotore a protezione del possente bicilindrico 1200. Difficile ipotizzare l’elettronica presente, ma possiamo dare per certa la presenza del controllo di trazione (già di serie su questo motore) accoppiato magari a una mappatra da offroad. Per saperne di più non ci resta che attendere il 24 ottobre per la presentazione ufficiale e il 6 novembre per vederla dal vivo a EICMA. Qui sotto il video teaser di 10 secondi realizzato da Triumph.


NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    02 Marzo 2020
    Divertenti su strada, queste Scrambler “alla moda” possono anche affrontare percorsi offroad impegnativi. Prezzi elevati
  • News
    26 Febbraio 2020
    Triumph sposterà la produzione di buona parte dei modelli in gamma negli stabilimenti di Chonbouri, in Thailandia. Già “ridotta” a solo il 10% del totale, la produzione su suolo inglese si assottiglierà ulteriormente a soli 4.500 esemplari l’anno. In compenso, è prevista una crescita nel reparto Ricerca e Sviluppo che rimarrà in Inghilterra
  • News
    20 Febbraio 2020
    La casa di Hinckley ha lanciato nuove "coperture" destinate alle moto usate in vendita presso la sua rete di concessionari ufficiali. Si tratta di una garanzia di dodici mesi, valida in tutta Europa, che copre i costi di riparazione di eventuali guasti