NOVITA' MOTOCICLISMO

In Toscana è tempo di 5.000 Pieghe Winter

È in programma dall’8 al 10 dicembre il raid mototuristico lungo circa 350 km (è la versione ridotta della 20.000 pieghe estiva) e diviso in due tappe. L'obiettivo è di quelli da motociclisti veri: sfidare i rigori dell’inverno guidando tra le bellezze del Chianti, a Figline e Incisa Valdarno

In Toscana è tempo di 5.000 Pieghe Winter
In moto contro il freddo
La 5.000 Pieghe Winter nasce per sfidare il freddo che, secondo una ricerca della rivista specializzata inglese Motor Cycle News, è in grado di fermare l'attività su due ruote del 94% dei motociclisti. “Solo il 6% dei motociclisti usa la moto tutto l’anno, noi siamo orgogliosi di appartenere a quel 6%!”, dice Daniele Alessandrini, presidente del Moto Club Motolampeggio, che organizza il raid motociclistico invernale in programma dall’8 al 10 dicembre in Toscana, a Figline e Incisa Valdarno. La 5.000 Pieghe Winter, sorella minore della mitica 20.000 Pieghe, prossima a festeggiare il decennale, dopo la prima esperienza del 2016, prevede due tappe, per un totale di circa 350 km. L’appuntamento per i partecipanti è fissato per venerdì 8 dicembre a Figline e Incisa Valdarno, all’Hotel Villa La Palagina dove, dalle ore 12 alle 16, si svolgeranno le operazioni preliminari. Poi Alessandrini e il suo staff riuniranno gli iscritti per il briefing e alle 17.30 (grande novità di quest’anno) sarà dato il via alla prima tappa, poco meno di 60 km percorribili in circa un’ora e mezza, con un elemento di difficoltà in più rappresentato dalla notturna e, presumibilmente, anche dalle temperature più rigide. Sabato 9 dicembre, alle 8, sempre dal quartier generale, scatterà la seconda tappa, circa 280 km alla scoperta di alcuni tra i più bei luoghi della Toscana centro-orientale: il percorso è top secret, ma Alessandrini si lascia andare a qualche indiscrezione: “Attraverseremo il Chianti in lungo e in largo e sono certo che anche chi conosce quella meravigliosa terra ammetterà di aver percorso strade nuove e di aver raggiunto luoghi inesplorati”. La formula è quella dei raid turistici, con pause per lo spuntino di metà mattina e per il pranzo; in questo caso la sosta “più sostanziosa” è programmata al Castello di Meleto, struttura dell’XI secolo, nel Comune di Gaiole in Chianti. L’arrivo è previsto per le 17 in piazza Marsilio Ficino, nel centro di Figline, dove si svolgeranno anche le prove di abilità che, insieme all’esatto rispetto dei percorsi, certificato dai controlli a timbro e dai selfie in punti obbligatori, contribuiranno a determinare la classifica del raid. La premiazione si terrà domenica alle 9.30; poi il programma proporrà un visita guidata all’antica Fattoria Villa Casagrande.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Giugno 2016
    L'Associazione Motociclisti Incolumi Onlus questo fine settimana ha organizzato a Chianciano Terme un evento che permetterà ai partecipanti di approfondire le tematiche della sicurezza stradale con convegno e briefing specifici e poi, su strada, con due tour guidati. Ospite d’eccezione il pilota SBK Alex De Angelis
  • News
    26 Aprile 2016
    Il blog myR80GS e il gruppo facebook BMW R80GS organizzano dal 9 all’11 settembre 2016 il primo evento nazionale dedicato alla serie Gelande/Strasse del marchio tedesco e a tutte le Classic a due valvole (GS, Special, stradali, scrambler, repliche purché a 2 valvole)
  • News
    26 Marzo 2016
    Toscana Moto Tours organizza viaggi in moto nella regione degli Etruschi personalizzabili secondo i desideri dei clienti. È prevista una formula all-inclusive, adatta ai turisti stranieri, e una formula base con noleggio moto, ma anche mini tour giornalieri e viaggi della durata di un singolo weekend