NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki, uno scooter elettrico “leggero” in arrivo?

Alcuni brevetti apparsi in rete hanno svelato che Suzuki è al lavoro su uno scooter leggero alimentato a batteria che avrebbe come armi principali la facilità d’uso e un costo molto contenuto

Suzuki, uno scooter elettrico “leggero” in arrivo?

Arriverà nel 2021?
L’elettrico si può definire ormai il mercato del futuro. Sempre più case stanno lavorando a questo sbocco proponendo nel corso degli ultimi anni diverse possibilità di mobilità “green” sia ad alte prestazioni, sia per l’uso specificatamente urbano. Suzuki già quasi quindici anni fa propose un primo scooter elettrico, il concept Crosscage, e nel corso degli anni ha proposto alcune versioni del Burgman con alimentazione elettrica, ma senza mai arrivare a un sistema che potesse coniugare largo consumo e prezzi contenuti. Ora però sembra proprio che il marchio di Hamamatsu sia al lavoro su un nuovo scooter elettrico leggero ed economico per la produzione su larga scala, che possa essere appetibile in un primo momento per il mercato indiano (che resta in ogni caso quello di riferimento) e, in futuro, anche per quello europeo. I disegni pubblicati da BikeSocial mostrano un telaio ultra semplice e leggero fatto di tubi tondi e quadrati per ridurre i costi, la batteria invece è posta sotto il sedile e posizionata sopra il motore che muove la ruota posteriore tramite una cinghia. Sospensioni e sovrastrutture sono ridotte “all’osso” per consentire un elevato abbattimento dei costi e anche per avere una base “funzionale” e a prova di omologazione in modo da poter prevedere una diffusione del modello in tutti i principali mercati mondiali. Ovviamente, la chiave del successo di questo ipotetico modello resta il prezzo, per cui non dovremo aspettarci batterie avveniristiche e autonomie “esagerate”, ma lo stretto necessario per un uso cittadino confortevole. Voci provenienti dall’india assicurano che il modello arriverà già nel 2021, per saperne di più non ci resterà che attendere i prossimi saloni autunnali europei o, tutt'al più, il Motor show di New Dehli in programma a gennaio.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    20 Ottobre 2020
    Vestita con il  blu e l’argento delle prime Suzuki da Gran Premio Anni 60, la nuova GSX-R1000R Anniversary festeggia i 100 anni della Casa di Hamamatsu. Dotata di un nuovo scarico Akrapovic in carbonio, è disponibile nelle concessionarie ma in soli 30 esemplari
  • News
    20 Ottobre 2020
    Il meteo cambierà al Motorland e nessuno sa cosa aspettarsi: le Ducati possono solo fare meglio, ma contro le Suzuki di Mir e Rins sarà dura averla vinta. Alla fine del mondiale mancano solo 4 gran premi e Dovizioso deve trovare un modo per riuscire a sfruttare meglio il match tra le Michelin e il motore V4 della sua Desmosedici
  • News
    19 Ottobre 2020
    Brivio celebra sia la vetta del mondiale con Mir che il successo con Rins: Dovizioso non dimentica i malumori con Petrucci ma continua a raccogliere punti per tenere accesa la speranza: sono 15 le lunghezze di distanza dal primo. Yamaha, problemi di pressione: le gomme si rivelano decisive ancora una volta