NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki GSX-R 1000R, cambia per essere più efficace in pista

Per la maxi sportiva di Suzuki arrivano aggiornamenti soprattutto per la raffinatissima versione R che sfoggia una ciclistica più evoluta, la versione “base” è invece dotata di serie di cambio elettronico bidirezionale finora riservato solo alla R

Suzuki GSX-R 1000R, cambia per essere più efficace in pista
Più efficace in pista
La SBK della casa di Hamamatsu si presenta per la prossima stagione con alcuni aggiornamenti mirati soprattutto a migliorare la resa in pista. In particolare la versione 1000R, quella più raffinata da cui derivano poi i modelli impregnati nei campionati Superbike monta all’anteriore tubi freno in treccia d’acciaio invece che in gomma e sfoggia un nuovo attacco al telaio del forcellone regolabile, per dare ulteriori possibilità di regolazione della ciclistica. Cambiano anche le gomme ora Bridgestone Battlax Raqcing Street RS1.
La versione “base” GSX-R 1000 monta di serie il cambio elettronico che funziona in inserimento e in scalata, una “chicca” finora riservata solo alla versione R. Non cambiano le altre caratteristiche, per l’elettronica abbiamo  centralina con piattaforma inerziale, tre mappature e un controllo di trazione regolabile in 10 livelli, che tiene conto anche dell'inclinazione della moto e dei valori del trasferimento di carico per controllare la perdita di aderenza anche in piega. L'ABS invece permette di "pinzare" in sicurezza anche in curva ed evita di sollevare la ruota posteriore nelle staccate più violente e c'è anche il sistema che aiuta a non spegnere il motore nelle manovre a bassa velocità. Il motore 4 cilindri ha sempre 202 CV e per mantenere una spinta "adeguata" a tutti i regimi, Suzuki ha introdotto una distribuzione a fasatura variabile che agisce sulla camma di aspirazione e un sistema con tre valvole allo scarico che si trovano nel collettore principale e in quelli di compensazione.
Cliccarte qui per tutte le novità di Intemot 2018.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    14 Febbraio 2020
    MotoGP news - Quest'anno ci si aspetta tanto da Alex Rins, capace, nella passata stagione, di vincere ben due volte. Abbiamo potuto fare quattro chiacchiere con lui, lo spagnolo ci ha raccontato come vede il campionato 2020, ha parlato del suo futuro e dei suoi rivali di quest'anno
  • News
    13 Febbraio 2020
    Tornano puntuali le indiscrezioni sull’arrivo di una nuova Hayabusa. La "Busa", secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe crescere di cilindrata e avere una ciclistica evoluta. Il ritorno potrebbe essere programmato per il 2021, che sia davvero la volta buona?
  • News
    10 Febbraio 2020
    A tenere banco in Malesia sono state le nuove gomme Michelin: Ducati per ora le digerisce male, ma Dall'Igna ha lavorato per riportare la moto bolognese al top come motore. Yamaha migliora con un nuovo propulsore, ma è Suzuki a mostrare il migliore equilibrio generale. Honda non valutabile in attesa che Marquez recuperi dall'infortunio, grandi passi in avanti di Ktm e Aprilia