NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki è Sport, donati 40mila euro alle Associazioni Dilettantistiche

Per Suzuki lo sport non è solo motociclismo, la Casa di Hamamatsu lo ha nuovamente dimostrato con il progetto nato nel 2017 con cui premia e sostiene  le Associazioni Sportive Dilettantistiche. Le ASD sono state “nominate” e votate dagli utenti in rete e Suzuki ha premiato le prime tre per ogni categoria

Suzuki è Sport, donati 40mila euro alle Associazioni Dilettantistiche
Suzuki èSport
Grazie a Suzuki è Sport, progetto nato nel 2017 a sostegno delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e giunto quest’anno alla sua seconda edizione, Suzuki ha distribuito 40.000 euro tra 15 associazioni sportive dilettantistiche iscritte a Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (FISG), Federazione Ciclistica Italiana (FCI), Federazione Italiana Canottaggio (FIC) e Federazione Motociclistica Italiana (FMI). Tutti potevano iscrivere l'associazione del suo cuore all’iniziativa “Suzuki è Sport”, mentre a scegliere i vincitori sono stati gli utenti della rete, che con i loro voti e le loro interazioni hanno portato le ASD preferite sul podio. Suzuki ha poi premiato le tre società più votate di ogni specialità, assegnando 4.000 euro alla prima, 2.500 euro alla seconda e 1.500 euro alla terza. Non è stato facile, poiché il progetto ha visto quest’anno in lizza oltre 500 associazioni sportive dilettantistiche provenienti da tutte le regioni italiane. Com’era facile aspettarsi, il calcio s’è dimostrato essere lo sport che ha generato più fermento, con ben 180 ASD iscritte e seguito a breve distanza dal ciclismo con 167 sodalizi. Grande partecipazione c'è stata anche sul fronte delle nuove categorie di canottaggio e motociclismo: per quest’ultima, in classifica tra le più votate, segnaliamo in ordine decrescente il Moto Club I Pellegrini, l’ASD Moto Club Valli Tortonesi e il Moto Club Cerbone - Team Fashion Bike Off Road.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    06 Luglio 2019
    MotoGP Germania 2019, griglia di partenza gara – La pole position del Gran Premio di Germania è stata tutta una questione tra Marc Marquez e Fabio Quartararo, con lo spagnolo che è riuscito ad avere la meglio su un circuito che per lui non ha segreti. Il francese infortunato scatterà domani dalla seconda casella, seguito da Maverick Vinales. Disastro per le due Ducati ufficiali e Valentino Rossi. Orari diretta TV Sky e in differita TV8
  • News
    03 Luglio 2019
    Da luglio fino a fine settembre, la GSX-S750 di Suzuki sarà proposta ad un prezzo scontato di 700 euro. La promozione riguarda sia la versione standard, che quelle Z e Yugen Carbon, comprese le versioni depotenziate per patente A2
  • News
    02 Luglio 2019
    Il pilota di Cervera quida il campionato con 44 punti su Dovizioso e domenica si corre al Sachsenring, dove il Marcziano arriva sempre primo dal 2010. Le speranze di dare fastidio al 93 sono affidate a una ritrovata Yamaha, mentre Ducati si trova di nuovo con un box molto "caldo"