NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki Burgman 650, arriva la Euro 4

Il maxi scooter della casa di Hamamatsu è stato aggiornato per rispettare i limiti imposti dalla normativa antinquinamento Euro 4 e per l'occasione sfoggia anche nuove finiture. Sarà dai concessionari da agosto 

Suzuki  Burgman 650, arriva la Euro 4
Erogazione sempre pronta
Il Burgman 650 è nel listino Suzuki dal lontano 2002 e ora è stato rivisto per rispettare la normativa Euro 4. Dopo gli ultimi interventi di affinamento alla trasmissione, che avevano portato a una drastica riduzione degli attriti e a un calo dei consumi del 15%, l’omologazone Euro 4 è stata raggiunta mettendo a punto l’iniezione elettronica, il sistema Pair (Pulsed-secondary AIR-injection), che immette aria direttamente nei condotti di scarico, e il catalizzatore. Suzuki sottolinea che la riduzione delle emissioni nocive non penalizza l’erogazione del Burgman 650: la potenza massima infatti resta di 55 CV, con una progressione lineare e vivace, anche viaggiando in coppia. In ciò ha un ruolo fondamentale il cambio elettronico SECVT (Suzuki Electronically-controlled Continuously Variable Transmission), il selettore sul blocchetto sinistro permette di scegliere tra due modalità automatiche – Drive, per una guida più rilassata, e Power, per una condotta più sportiva; ed è sempre possibile selezionare in modo sequenziale i rapporti, opzione utile quando si viaggia in discesa e si vuol sfruttare il freno motore. Novità del Burgman 650 Euro 4 è poi la colorazione nera delle leve al manubrio. Restano invece invariati i pregi del  maxi di Hamamastsu: sottosella ampio e regolare (50 litri, sufficienti per due caschi integrali), tre vani sul retroscudo, uno con presa 12V, parabrezza e schienalino del pilota regolabili (il primo elettricamente), seduta e manopole riscaldabili e specchietti ripiegabili elettricamente. Il Suzuki Burgman 650 sarà disponibile dai concessionari a partire da agosto a 10.990 euro, in tre colorazioni: nero, bianco e grigio.


NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    22 Ottobre 2019
    Presentata a Intermot 2018 e finalmente arrivata nelle concessionarie pochi mesi più tardi, la nuova Suzuki Katana potrebbe un giorno non troppo lontano arrivare anche in formato 125 cm3. L’ipotesi è azzardata, ma arriva direttamente dal Giappone
  • News
    14 Ottobre 2019
    Dovizioso è l'usato sicuro, Quartararo il nuovo che avanza insieme al plotone Yamaha. Rins e la Suzuki sono la variabile impazzita del campionato: nel finale di stagione ci si gioca un secondo posto con vista 2020. Motegi è la pista perfetta per iniziare la sfida: il circuito che consegnò a Rossi l'ottavo titolo iridato nel 2008 porta con sè storie di duelli epici tra grandi campioni. Intanto Zarco trova un accordo con Honda per disputare le ultime tre gare al posto di Nakagami: Lorenzo in forse per l'anno venturo?
  • Moto
    11 Ottobre 2019
    Al salone di Tokyo Suzuki porterà la GSX 250 SF dotata di un nuovo motore 250 raffreddato ad olio e, a quanto spiegano dalla casa di Hamamastsu, pronto a crescere di cilindrata. In vista qualche novità per EICMA?