NOVITA' MOTOCICLISMO

Scooter elettrici: raddoppiano le vendite

È del 96,2% la crescita delle immatricolazioni delle due ruote a batterie nei primi cinque mesi dell’anno, merito soprattutto del debutto a Roma del servizio di scooter sharing di eCooltra che ha acquisito 241 Govecs Go! S1.2 per costituire la flotta. Buoni risultati di vendita sono ottenuti pure dal “cinquantino” Askoll eS1 e dal BMW C Evolution, leader nel segmento dei motocicli

Scooter elettrici: raddoppiano le vendite
Verso il record di vendite
Raddoppiano le vendite delle due ruote elettriche nei primi cinque mesi del 2017. Dalle 316 unità consegnate nel 2016 si passa ai 620 esemplari immatricolati nell’anno in corso. Una crescita del 96,2% che promette di battere il record delle vendite del 2016, quando le due ruote a batterie sono state 878, dei quali 253 motocicli e 625 ciclomotori. A segnare il boom sono soprattutto gli scooter, modelli perfetti per la mobilità urbana grazie all’azzeramento di emissioni acustiche, di inquinanti e di gas serra. A loro favore sono pure l’accesso in molte zone a traffico limitato italiane e l’autonomia, solitamente di un centinaio di chilometri, più che adeguata agli spostamenti cittadini e a brevi escursioni extraurbane. Per contro le moto elettriche pagano ancora la carenza di un’infrastruttura di ricarica poco capillare fuori dalle città e, soprattutto, lungo i percorsi dove la guida è più divertente. Una limitatezza che potrebbe ridursi con i diversi progetti in corso, come quelli di Energica per elettrificare le strade di Dolomiti e Liguria e la recente istallazione di colonnine lungo le vie che costeggiano il Lago di Como. Se i numeri delle immatricolazioni 2017 sono entusiasmanti, è da sottolineare che la crescita registrata è soprattutto merito di eCooltra, la società di scooter sharing approdata a Roma con una nutrita flotta di modelli a batterie. Della 620 unità consegnate nei primi cinque mesi, infatti, 241 (in totale in Italia ne hanno venduti 242) riguardano i Govecs Go! S1.2 acquisiti dalla società spagnola per il servizio di condivisione nella Capitale. Buoni risultati di vendite si registrano anche per l’Askoll eS1, il “cinquantino” made in Italy che sta riscuotendo consenti tanto da attirare 141 acquirenti, e il BMW C Evolution, leader tra i motocicli con 61 immatricolazioni.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    12 Marzo 2020
    I tecnici dell’azienda statunitense avrebbero sviluppato nuove batterie con anodo in silicio puro che consentirebbero di ridurre i tempi di “rifornimento” fino a 5 minuti. Altri pregi sarebbero l’incremento della capacità di ricarica, migliori prestazioni ai climi freddi e un costo di produzione più basso
  • Green Planet
    19 Febbraio 2020
    Attivato il sesto servizio di condivisione a due ruote di Milano che mette a disposizione scooter elettrici omologati come 125. All’iscrizione si ricevono 20 minuti di nolo gratuito e poi si spendono da 0,29 a 034 euro/minuto in base alle prestazioni dello scooter. Disponibili anche pacchetti a tariffe agevolate
  • Green Planet
    14 Febbraio 2020
    Il sistema brevettato dalla casa tedesca prevede una postazione di ricarica posta a terra in grado di trasmettere l'energia al ricevitore inserito nel cavalletto laterale della moto, un sistema che potrebbe anche servire per mantenere in carica le batterie delle moto a benzina