NOVITA' MOTOCICLISMO

Road movie: Se ti abbraccio non aver paura arriva su Nexo+

Dal 2 aprile in esclusiva su Nexo+ il racconto del legame tra un padre e un figlio, Franco e Andrea Antonello, in un road movie delicato e profondo sull'autismo e sul coraggio di chi sceglie di non arrendersi mai

Road movie: Se ti abbraccio non aver paura arriva su Nexo+
Se ti abbraccio non aver paura
Presentato in anteprima assoluta il 2 aprile 2020 sul canale YouTube di Ushuaia Film, il road movie “Se ti abbraccio non aver paura“ sarà disponibile in esclusiva su Nexo+ dal 2 aprile 2021, in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.
Diretto da Niccolò Maria Pagani e prodotto da Ushuaia Film con BMW Motorrad Italia in collaborazione con I bambini delle fate, il film, lo ricordiamo, è tratto dall’omonimo romanzo di Fulvio Ervas e pubblicato da Marcos y Marcos, nel quale si racconta la storia vera di Franco Antonello e del figlio autistico Andrea, alle prese con il loro viaggio su due ruote. Nella pellicola si racconta l’avventura padre e figlio vissuta in sella attraverso l’Europa fino alle soglie del Sahara, in Marocco: un road movie che parla sì di autismo e di viaggi in moto, ma anche e soprattutto del fortissimo legame tra i due protagonisti, cementato da un altrettanto grande coraggio di chi non si vuole arrendere.
Il film ha in un anno ottenuto prestigiosi riconoscimenti a numerosi film festival, tra cui, solo per citarne un paio, quello di Best Foreign Documentary all’Atlanta Docufest 2020 ed il premio Best Editing al Milan Int’l Film Festival Awards 2020. Se ancora non l’avee visto, ve lo consigliamo caldamente: come accennato, il film è dal 2 aprile di quest’anno disponibile in esclusiva su Nexo+, piattaforma del progetto Nexo Digital sostenuta dai media partner Radio DEEJAY, Radio Capital, Rockol.it, Classic Voice, Danza&Danza, ARTE.it.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    06 Maggio 2021
    Firmata VTR Motorrad, la special in foto altro non è che una BMW R NineT Urban G/S rivista in chiave flat track. A spingerla rimane il boxer bavarese da 1170 cm3, abbinato però a una ciclistica leggermente rivista e a nuovi componenti aftermarket. Eccola più da vicino
  • Green Planet
    03 Maggio 2021
    BMW guarda all’elettrico: la casa tedesca ha di recente annunciato nuovi e consistenti investimenti finalizzati alla produzione e all’assemblaggio di batterie e componenti destinati ai veicoli EV. I primi a partire saranno gli stabilimenti di Lipsia e Regensburg, ai quali sono già stati destinati circa 250 milioni di euro
  • Spy
    20 Aprile 2021
    Stando ad alcuni brevetti, BMW starebbe lavorando su un sistema in grado di riconoscere i gesti del pilota e trasformarli in comandi per la gestione della moto. Si tratterebbe di un dispositivo che permetterebbe di ridurre il numero di tasti sui blocchetti al manubrio, semplificando la vita al pilota e aumentando la sicurezza