NOVITA' MOTOCICLISMO

A primavera debutta il FlorencE-bike Festival

Dal 13 al 15 aprile il Parco delle Cascine di Firenze ospita la prima edizione dell’iniziativa dedicata alle bici a pedalata assistita. La nuova proposta si tiene in contemporanea alla celebre De Rosa Gran Fondo Firenze e consentirà agli appassionati dei pedali di vedere e provare molte delle novità arrivate sul mercato

A primavera debutta il FlorencE-bike Festival
Possibile delle gare...elettrizzanti
Cambia nome e muta di animo la principale rassegna riservata alle due ruote a pedali di Firenze. Dopo cinque edizioni dedicate ai cicli vintage del Florence Bike Festival la rassegna in programma ad aprile nel centrale Parco delle Cascine si tramuta in FlorencE-bike Festival lasciando spazio alle bici a pedalata assistita. Un salto evolutivo nel tempo voluto per fare fronte al crescente interesse per un comparto emergente che sta conquistando sempre più estimatori di pedalate cittadine, turistiche e ludiche. Dal 13 al 15 aprile 2018, dunque, al villaggio immerso nel verde del capoluogo toscano gli stand saranno all’insegna delle novità elettriche dei principali produttori di city bike, touring, mountain bike e bici da corsa. Modelli, questi ultimi, che si stanno diffondendo tra i cicloamatori e che potrebbero avere una spazio dedicato all’interno della De Rosa Gran Fondo Firenze, gara che si svolge in concomitanza con il FlorencE-bike e che nelle passate edizioni ha attirato oltre 3.000 appassionati. Se l’ammissione delle e-bike alla gran fondo sulle strade del Mugello è incerta, di sicuro sarà possibile provare i modelli su percorsi specifici per ogni tipologia di ciclo. Probabile è pure l’organizzazione di una gara apposita per bikers con la “scossa”, magari con le e-MTB, i modelli più in voga al momento. L’intento della prima edizione rimane, però, quello di essere un laboratorio della mobilità urbana ecologica e sostenibile a Firenze e fornire un supporto per un progetto di città con una mobilità a pedali integrata con “la cultura, l’arte, l’ambiente e la salute dei cittadini”. Per creare un modello efficiente e attrattivo da replicare a livello internazionale. Obiettivi di medio termine sono il coinvolgimento della città e del territorio metropolitano e l’ampliamento con convegni e manifestazioni realizzate con università e operatori commerciali e imprenditoriali.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    20 Maggio 2018
    E’ una e-bike urbana dallo stile pluri premiato e con comfort e qualità di alto livello il primo modello a pedali elettrici del costruttore taiwanese ad approdare nel Bel Paese. Si chiama X Comfort, ha cerchi da 27,5”, ruote extralarge e freni idraulici. Il kit elettrico ha motore nel mozzo posteriore, sistema di frenata rigenerativa e batterie da 570 Wh per autonomie fino a 120 km
  • Green Planet
    27 Aprile 2018
    Dimensioni ridotte, peso contenuto, sistema di chiusura pratico e rapido e un kit elettrico che permette di raggiungere l’ufficio senza fatica e senza sudare. È la nuova pieghevole del marchio vicentino ideata per favorire la mobilità urbana in ausilio con treni e mezzi pubblici dove può essere trasportata come bagaglio a mano. Dotata di luci a Led, costa 1.090 euro
  • Green Planet
    23 Aprile 2018
    La pieghevole bolognese mette le ruote extralarge per incrementare comfort e sicurezza sulle accidentate strade urbane. Le componenti sono di buon livello e comprendono freni a disco, fari a Led e forcella ammortizzata regolabile e bloccabile. Il motore è nel mozzo posteriore, le batterie nel tubo orizzontale con 375 Wh per autonomie fino a 60 km