NOVITA' MOTOCICLISMO

Polini nel mondo city grazie a Bikel

Il kit progettato per fornire elevate prestazioni a bici da corsa e MTB elettriche approda nel comparto delle city bike per merito dei nuovi modelli urbani dell’azienda trevisana. Sono la Urban e la Lady, con la prima più sportiva pensata per gli uomini e la seconda più confortevole creata per le donne. Hanno cerchi da 28”, freni a disco e cambi da 7 a 10 rapporti

Polini nel mondo city grazie a Bikel
Più eleganti le versioni “+”
Utilizzato da molti costruttori per e-MTB, eRoad o di gravel per le elevate prestazioni e l’alta autonomia, ora il kit Polini E-P3 sbarca anche nel comparto delle cittadine grazie a Bikel. L’azienda artigianale trevisana ha deciso, infatti, di allargare la propria gamma e-bike con nuovi modelli urbani scegliendo il sistema elettrico lombardo già impiegato con soddisfazione per le proprie sportive. Una decisione voluta per confermare il binomio made in Italy e per i buoni esiti avuti in termini di affidabilità e piacere di guida. Benefici in linea con la filosofia di Bikel che combina design, tecnica e innovazione e ora messi a disposizione degli utenti urbani. I nuovi modelli sono, la Urban e la Lady, con quest’ultima con telaio a doppio tubo obliquo pensato per il pubblico femminile. La Urban (3.290 euro) ha il classico “triangolo” in alluminio con batterie da 500 Wh integrate per pedalate fino a 200 km, ben oltre le necessità per gli spostamenti urbani, ma che non costringe alla ricarica quotidiana a chi fa uso intenso del ciclo. Un modello con caratteristiche da touring come confermano il peso contenuto (18,2 kg), l’impianto frenante a dischi e il cambio a 9 velocità. Elementi assenti nella versione Urban+ (3.590 euro) con animo più sportivo come rimarcato dal minore peso (17,9 kg), dalla trasmissione Shimano Deore SGS a 10 marce e dalle gomme Cranck Brothers Cobalt 1, sempre da 28”. A darle un tocco di raffinatezza sono invece il sellino e le manopole in pelle firmate Brooks. La Lady (3.099 euro) concede più spazio al comfort. Oltre allo scavalco basso ci sono la forcella Suntour ammortizzata, un manubrio più alto e un comodo sellino studiato per le e-bike. Il cambio è a 8 rapporti, mentre le ruote rimangono da 28” con freni a disco e la dotazione completa di luci, parafanghi e portapacchi. Accessori confermati sulla Lady+ (3.249 euro) che varia per il cambio a 9 velocità e per sellino e manopole Brooks Natural. Entrambe pesano 17 kg.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    21 Settembre 2020
    Da nord a sud, il Trek Demo Tour 2020 attraverserà l’intera penisola, consentendo a curiosi ed appassionati di mettere alla prova su percorsi selezionati i nuovi modelli in gamma. Il primo appuntamento sarà quello del prossimo fine settimana a Imola
  • Green Planet
    20 Settembre 2020
    La rassegna romagnola ha ospitato interessanti cargo bike elettriche a due e tre ruote progettate per il trasporto delle merci in città o per muoversi in città in compagnia dei bambini o degli animali domestici. Tra i modelli più interessanti anche quelli realizzati da due giovani aziende artigianali italiane
  • Green Planet
    19 Settembre 2020
    Le bici da corsa a pedalata assistita vedono crescere il loro successo grazie anche all’ingresso nel settore di marchi storici del ciclo che hanno portato al comparto elettrico la qualità costruttiva derivata da decenni di esperienza maturate nelle gare di tutto il mondo. Troviamo così modelli in carbonio dal peso contenuto e con prestazioni di guida pari alle sorelle muscolari