NOVITA' MOTOCICLISMO

Parte da Treviso il Go Smart Go Green

Sarà la città veneta la sede della prima tappa del tour dedicato alla mobilità green. Un’iniziativa che darà la possibilità di provare i mezzi elettrici a due e quattro ruote e di affinare il proprio stile di guida insieme ai tecnici della FMI

Parte da Treviso il Go Smart Go Green
Appuntamento per il 25 e 26 settembre
Sostenibilità ambientale, sicurezza, formazione, innovazione, attività sul territorio. Sono questi i principali ingredienti di Go Smart Go Green, il tour nazionale dedicato alle tematiche della mobilità green che prenderà il via il 25 e 26 settembre da Treviso e proseguirà per tutto il 2022. Un’iniziativa promossa dalla Nannelli Riders Academy e da Sport Hub Italia e che si avvale del Patrocinio della Regione Veneto, del Comune di Treviso, della Camera di Commercio di Treviso e Belluno e della Federazione Motociclistica Italiana.
L’obiettivo è promuovere l'utilizzo dei mezzi elettrici in città e tra i giovani, con particolare attenzione alle tematiche della sicurezza. Si tratta di una serie di eventi gratuiti che si terranno all'Eco Village nel centro storico di Treviso, dove sarà allestita un’area espositiva con i diversi protagonisti della mobilità green (monopattini, e-bike, scooter elettrici e quadricicli a batterie) e dove si svolgeranno i test drive dei mezzi e le lezioni di guida sicura, svolte con la collaborazione dei tecnici federali della FMI, che permetteranno di prendere dimestichezza con minimoto, scooter, moto stradali e offroad. Ci sarà anche la mototerapia, realizzata in collaborazione con Remoove, società che offre servizi di innovazione sociale, in particolare per la mobilità e il turismo inclusivo, e presente con le triciclette elettriche Van Raam per il trasporto di persone con disabilità. L’evento sarà anche l’occasione per promuovere la mobilità sostenibile in generale e per far conoscere le iniziative per gli spostamenti a zero emissioni attivati dall’amministrazione comunale, come i bonus per l’acquisto di e-bike, la ciclopolitana, l’installazione di colonnine per la ricarica, l’acquisto di bus elettrici per gli spostamenti in centro storico e il nuovo hub per la logistica urbana con cargo bike

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    22 Giugno 2021
    Design curato e leggerezza sono i punti forti del nuovo mezzo di micromobilità firmato dalla casa automobilistica italiana e realizzato con MT Distribution e Pininfarina. Un modello con ruote da 8”, sospensione anteriore e luci a Led mosso da un motore da 250 W alimentato da batterie da 280 Wh sufficienti per autonomie fino a 20 km. Costa 299 euro
  • Scooter
    20 Giugno 2020

    La start up italiana è pronta al debutto sul mercato con il “cinquantino” Model 4 e il "125" Model 6, modelli accomunati dalle dimensioni generose e da un’estetica originale. Il “piccolo” ha motore da 3,9 kW, velocità di 45 km/h e autonomia di oltre 100 km, il "maggiore" invece ha 4,7 kW, raggiunge gli 85 km/h e percorre 95 km con un pieno

  • Spy
    16 Giugno 2020
    La casa americana sembra abbia chiesto la registrazione di un nuovo modello di moto, potrebbe trattarsi di una versione elettrica da realizzare sulla base tecnica della roadster FTR1200. Si va così ad aggiungere un nuovo tassello nel segmento delle maxi moto a emissioni zero