NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto elettriche: nel 2021 il mercato è cresciuto del 32%

Complice l’ecobonus, che nel 2021 ha “consumato” 8 milioni in più rispetto ai 20 preventivamente stanziati, il mercato dell’elettrico in Italia segna un’ulteriore crescita sia per i quadricicli che per quanto riguarda le due ruote, moto e scooter che siano. Ecco i numeri ufficiali di un'annata da record

Moto elettriche: nel 2021 il mercato è cresciuto del 32%
Mercato elettrico
Il mercato dell’elettrico, anche in Italia, cresce di anno in anno: dati alla mano, il 2021 fa segnare un complessivo +32,6% sul 2020 grazie, soprattutto, alla spinta che i quadricicli (+448,8%) e le moto (+56,2%) hanno impresso alla domanda di veicoli a emissione zero nel settore. Più nel dettaglio, i numeri diffusi da Confindustria ANCMA, evidenziano il “boom” dei quadricicli, che passano dal 716 a 3930 pezzi, e la parallela crescita del mercato delle due ruote, che fa registrare complessivamente un +0,5% sul 2020, immatricolando 10.848 mezzi (+85,5% sul 2019). Degno di nota l’andamento delle moto, che passa da 388 pezzi venduti nel 2020 a 606, ulteriore segno del gradimento dei veicoli a emissione zero per la mobilità individuale privata. Discorso analogo per quanto riguarda le biciclette a pedalata assistita:  secondo le prime stime (i numeri dettagliati saranno diffusi solo in primavera), l’andamento delle eBike si attesterebbe indicativamente sui numeri 2020, anno record per il settore con oltre 280mila unità vendute, pari a un +44% sul 2019.
Numeri che, grazie anche allo stanziamento di 150 milioni di euro fino al 2026 per quanto riguarda il cosiddetto “ecobonus”, non potranno che aumentare di qui ai prossimi mesi. Nel 2021 sono stati infatti consumati circa 28 milioni di euro, cioè un importo superiore al fondo di 20 milioni stanziati per il 2020, rendendo necessario il ricorso a una riserva accantonata da precedenti campagne. Prevedibilmente - così auspica Confindustria - la tranche di 20 milioni stanziati per il 2022 non sarà ugualmente sufficiente e si renderà pertanto necessaria un’iniezione di liquidità per sostenere il mercato.
Per Gary Fabris, presidente Gruppo Veicoli Elettrici di Confindustria ANCMA, “è indubbia la crescita dell'elettrico evidenziata dai numeri e dall'interesse verso questi mezzi riscontrata anche nella recente fiera Eicma; ma ancor più degno di nota è il fatto che le vendite hanno interessato finalmente il mercato dei privati, questo è il vero termometro dell'interesse verso l'elettrico. Tutte le aziende del comparto stanno lavorando per produrre mezzi sempre più performanti e accattivanti per il grande pubblico”.

Cliccate qui per sapere come si fa a ottenere l'ecobonus 2022.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    13 Novembre 2022
    La bici a pedalata assistita BQi C3 Pro con elevate doti di comfort e di trasporto e i monopattini elettrici KQi1 Sport e KQi Youth per giovani e bambini sono le proposte del produttore asiatico alla rassegna milanese. Da vedere sono pure le edizioni Niu x Diesel dello scooter MQi GT e del monopattino KQi2 realizzate con il noto marchio di moda
  • Scooter
    12 Novembre 2022

    Il costruttore indiano Ola coglie l’occasione di EICMA per presentare il suo nuovo S1, scooter elettrico ben accessoriato in arrivo di qui ai prossimi mesi. Agile e scattante, vanta un’ottima l’autonomia, che sfiora i 190 km. Ecco come è fatto e quanto costerà

  • Scooter
    08 Novembre 2022
    MV Agusta non è presente a EICMA ma ha comunque voluto far vedere oggi le sue novità per il 2023. Tra queste lo scooter elettrico Ampelio. Si tratta ancora di un prototipo, ma sembra già ben definito e sfrutta come base l’S7 della taiwanese Kymco. Ecco tutte le sue caratteristiche principali
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Spazio, stile e bella guida
Green Planet